Janas
Balentia

Balentia: Venerdi’ 13 novembre nuovo singolo “Cali sensu”

Di seguito il Comunicato Stampa relativo all’uscita del nuovo singolo dei Balentia, previsto al pubblico per Venerdì 13 Novembre  in tutti gli stores digitali.

Balentia: “Cali sensu” il brano, per la diffusione attraverso i vostri canali radio e nella vostra programmazione, è in allegato in una versione mp3. 

Sarà disponibile, a partire da venerdì 13 novembre, “Cali sensu”, il nuovo singolo dei Balentia, storica formazione del rap sardo. Con questa nuova uscita, celebra i suoi primi 25 anni di attività.

Il singolo, pubblicato dall’etichetta Nu*ragika Recordz/Roots e prodotto da Mr.Rogga Cristian Campanella, producer astigiano di nascita ed andaluso di adozione, è stato registrato e mixato al Sonada Studio di Donori. Completano il progetto il videoclip del brano, con le riprese di Paolo Carboni ed il montaggio di Fabio Ortu per Ejatv. La copertina è uno scatto in bianco e nero del fotografo Stefano Pia e la grafica curata da Fabrizio Melas.

Il brano

Il brano, in pieno stile “Balentia”, è interamente in sardo ed affronta un tema molto caro al gruppo originario di Mogoro, ossia il riscatto sociale, ottenuto attraverso il lavoro.

“E’ un brano che ci rappresenta appieno” commenta Su Maistu, Alessio Mura, una delle due voci del gruppo “e che rappresenta nel migliore dei modi anche il momento di grande difficoltà che in molti stanno attraversando. Racconta la storia di un uomo che ha perso quasi tutto, e che si chiede quale sia il senso della sua esistenza, senza gli affetti, la casa, il lavoro. Ma che, grazie ad un amico che gli propone un impiego, sulla soglia oramai della disperazione, riesce a rivedere la luce. Il pezzo si chiude con un messaggio di speranza, che vuole essere di buon auspicio, anche in un periodo così difficile”.

“Cali sensu”, prima produzione pubblicata esclusivamente in digitale dai Balentia. Arriva in un momento storico particolare per il gruppo ed esce a poco meno di due anni di distanza da “Nieddu”, ultima fatica discografica in ordine di tempo. Un quarto di secolo in cui il gruppo ha prodotto in studio quattro album ed un EP, ha collaborato con artisti nazionali ed internazionali, ed ha effettuatto oltre 600 concerti tra Sardegna, Italia ed Europa.

La musica può essere uno strumento micidiale

Nel corso della sua storia la band ha ottenuto numerosi riscontri di critica da parte della stampa specializzata. Nonchè numerosi passaggi su Radio e TV Nazionali . Ha condiviso il palco con artisti Internazionali e Nazionali quali Orishas, Casino Royale, Neffa, Piotta, Club Dogo, Colle der Fomento, DJ Gruff. Nel corso del tempo la band ha anche dato vita a diversi progetti paralleli, che hanno visto l’allargamento della formazione a strumentisti provenienti da differenti ambiti musicali.

“Sono stati 25 anni intensi” commenta Andrea Mura, in arte Lepa, l’altra metà dei Balentia “e ricchi di soddisfazioni. Attraverso la nostra musica abbiamo sempre provato a raccontare il mondo che ci circonda, alla nostra maniera. Speriamo di esserci riusciti e di continuare a diffondere i nostri messaggi ancora per tanto tempo. La musica può essere uno strumento micidiale, se usato correttamente.”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Francesca Dessì

Francesca Dessì
Ho 23 anni e una grande voglia di mettermi in gioco

Controlla anche

Matti 1200

Walter De Benedetto e il nuovo singolo dei Matti

“Matto”, il nuovo singolo del gruppo I Matti delle Giuncaie è dedicato alla storia di …