Alexa Unica Radio
amazon donne

Borse di studio, l’Università di Cagliari aderisce al programma “Amazon Women in Innovation”

“Amazon Women in Innovation”: l’università di Cagliari bandisce una borsa di studio per tre anni per una studentessa del corso di laurea in ingegneria elettrica, elettronica e informatica

E’ stato pubblicato il bando per l’assegnazione delle borse di studio bandite in seguito all’accordo tra l’Università di Cagliari e Amazon. “Amazon Women in Innovation”. Finalizzato a sostenere le studentesse meritevoli che si impegnano in un percorso di studi nelle discipline scientifiche e tecnologiche. Creato infatti per sostenere le giovani studentesse a soddisfare la propria passione e attitudine all’innovazione e alla tecnologia. E, che già coinvolge il Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano e l’Università di Roma Tor Vergata.

Le parole della rettrice Maria Del Zompo

“Si tratta di una preziosa occasione che permetterà al nostro Ateneo di favorire e incentivare le studentesse meritevoli, commenta Maria Del Zompo, Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari. Garantendo loro un valido sostegno per il prosieguo del loro percorso universitario. Il bando si inserisce a pieno titolo nelle politiche che il nostro Ateneo sta portando avanti soprattutto negli ultimi anni: per questo abbiamo aderito con piacere all’iniziativa”.

Amazon Women in Innovation

“Amazon Women in Innovation” consiste in un finanziamento di 6mila euro all’anno, per tre anni, destinato a quattro studentesse. Una che intenda conseguire una laurea in Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica all’Università degli Studi di Cagliari. Una in Ingegneria Matematica o Informatica al Politecnico di Milano, un’altra in Ingegneria Informatica al Politecnico di Torino. E, una impegnata nelle facoltà di Ingegneria Informatica o di Ingegneria di Internet dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Gli atenei coinvolti nel programma sceglieranno le vincitrici in base a parametri di merito e di reddito. Come specificato nel bando di concorso, disponibile sul sito dell’Ateneo.
A disposizione delle vincitrici non c’è son solo un supporto economico. Infatti, l’azienda leader nel commercio elettronico mette a disposizione delle borsiste una manager che farà loro da “mentor” per aiutare a sviluppare competenze utili per il lavoro.

About Noemi Dessì

Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Mi piace ascoltare musica,leggere, guardare film e serie TV.....ma sopratutto scrivere!

Controlla anche

cagliair

Cagliari, si avvicina la sfida con il Venezia

Get Widget Sabato i ragazzi del mister Liverani cercheranno la rivalsa dopo il pareggio dello …