Alexa Unica Radio
Bambini, acqua, salute

Acqua e bambini: bere aiuta a mantenere la mente “elastica” 

Bere la giusta quantità di acqua permette ai più piccoli di avere una maggiore flessibilità cognitiva

 

Bere la giusta quantità di acqua permette ai bambini di avere una maggiore flessibilità cognitiva. Lo conferma uno studio scientifico pubblicato su “The Journal of Nutrition“.

Un team di ricercatori dell’Università dell’Illinois ha effettuato degli esperimenti su due gruppi di bambini tra i 9 e gli 11 anni di età. In particolare al primo era stata limitata l’assunzione di acqua invece al secondo era stato fatto assumere il giusto quantitativo. La risposta: quelli che appartenevano al secondo gruppo hanno riscontrato una maggiore flessibilità cognitiva.

La dottoressa Elisabetta Bernardi dell’Osservatorio Sanpellegrino spiega perché l’acqua è alla base della salute dei bambini.

“L’acqua supporta molte funzioni essenziali nella vita quotidiana di tutti- precisa la Bernardi, biologa specialista in Scienza dell’Alimentazione-, nei più piccoli, in particolar modo, esistono specificità fisiologiche che necessitano di un giusto equilibrio idrico. Ad esempio la progressiva maturazione della funzione renale che si protrae fino a circa 2 anni di età”.

Per questo motivo è fondamentale avere abitudini sane fin dall’infanzia da protrarre nell’età adulta. Chi beve poca acqua da piccolo, da adulto avrà potenziali conseguenze per la propria salute. Infatti bere ogni giorno la giusta quantità  è essenziale per tutti ma soprattutto per le nuove generazioni. Si tratta di un gesto semplice ma fondamentale da acquisire fin dall’inizio per mantenere bene il proprio organismo e le capacità cognitive.

A maggior ragione in questo periodo in cui la normale routine è venuta meno non bisogna abbandonare le buone abitudini come quella di bere il giusto quantitativo in modo da mantenere il fisico di ciascuno di noi correttamente idratato. Come risultato di questo i genitori hanno un ruolo fondamentale, questi giorni possono essere utili per insegnare e rafforzare nei bambini la buona abitudine di bere acqua.

 

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

pp

Studio: -4% emissioni entro 2030 con proteine alternative

Get Widget L’ultima edizione dell’analisi di Bcg e Blue Horizon ‘Food for Thought’ sulle proteine …