Alexa Unica Radio
POSTE ITALIANE
Old italian public red mailbox against a plaster wall - image with copy space

Poste Italiane: restyling delle cassette postali

Poste Italiane, nell’ambito del progetto “decoro urbano”, prosegue nell’iniziativa di restyling delle vecchie cassette postali

Poste Italiane prosegue nel progetto di modernizzazione delle cassette postali. Il servizio è offerto ai Piccoli Comuni della provincia del Sud Sardegna.
In questi giorni è terminata la seconda fase del progetto di Poste italiane. Questa ha previsto ulteriori 41 nuove installazioni in 33 località. Solo nel Sud Sardegna, sono stati coinvolti 65 Piccoli Comuni. Per un totale di 76 cassette d’impostazione sostituite, rinnovate o completamente rigenerate. Su un totale di 104 presenti nel territorio provinciale.

Le storiche cassette rosse sono presenti dal 1961, anno in cui fu installata la prima cassetta del modello attuale. Esse arredano le nostre città ed i nostri paesi. Oggi sono tornate a splendere del tipico colore rosso fiammante. Accade nei comuni di Barrali, Barumini, Collinas, Donori, Escolca, Genoni, Genuri, Gergei, Gesturi, Goni, Isili (5), Las Plassas, Mandas, Nuragus, Nurallao, Nurri, Orroli, Pabillonis (2), Pimentel, Samatzai, San Basilio, Selegas, Senorbì (3), Serdiana, Serri, Seulo, Siurgus Donigala, Soleminis, Suelli (2), Tuili, Villamar, Villanova Tulo, Villanovaforru.

Infatti l’intervento è parte del programma di Poste Italiane. Questo prevede l’impegno per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti. Promosso dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante, ribadisce la presenza capillare dell’Azienda sul territorio. E ancora l’attenzione che da sempre Poste Italiane riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

L’iniziativa è coerente con i principi ESG sull’ambiente, il sociale e il governo di impresa. Rispettati dalle aziende socialmente responsabili, contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

About Ylenia Iannelli

Nata in Svizzera e cresciuta tra Calabria e Sardegna. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo archeologico, appassionata di lettura e serie tv. Nel tempo libero volontaria presso un'Associazione di Protezione Civile e instancabile partecipante di corsi di apprendimento, dai corsi salvavita ai lavori più disparati.

Controlla anche

wine 2408620 1920

Coldiretti Sardegna: via alla vendemmia

Get Widget Sardegna controcorrente con +15% di grappoli È partita con qualche giorno di anticipo …