Unica Radio Skill Alexa
trekking urbano

Trekking Urbano: dal Monte Rosmarino al Monte Sirai

Domenica 20 dicembre 2020 dalle ore 09:00 alle ore 16:30 Trekking Urbano.

Trekking Urbano, un tour presso le aree urbane ed extraurbane tra la città di Carbonia e il suo territorio. Seguendo la prima parte della tappa Carbonia – Nuraxi Figus del Cammino di Santa Barbara.
La città, la più giovane d’Italia, si sviluppò nel 1937, durante il ventennio fascista, subito dopo la nascita della grande miniera di Sarbariu. E’ caratterizzata da un architettura razionalista tipica del ventennio ed è definita la “città Giardino”.

Il percorso prevede la partenza presso il Parco di Rosmarino, tour urbano presso la cittadina e passaggio presso la Miniera di Sarbariu.

Si prosegue poi con il trekking verso il Monte Sirai tramite la visita esterna del Nuraghe Sirai e la salita al monte tramite la mulattiera romana, caratterizzata dai solchi di carro impressi sulla roccia.

La lunghezza del percorso è di 10 km modulabili e differenziabili per bambini. La durata è di sei ore, con le dovute pause. La difficoltà del percorso è da ritenersi facile. Il percorso è adatto a persone con un livello minimo di allenamento, non prevede salite importanti e si percorre su asfalti e sterrati, è consigliato per bambini dai 6 anni in base alla loro preparazione. L’incontro è alle ore 9:00 presso Monte Rosmarino e la partenza sarà intorno alle 9:30 dopo il briefing organizzativo. Il termine è previsto intorno alle 16:30. 

L’escursione è organizzata e condotta da guida Escursionistica Aigae, regolarmente iscritta all’albo regionale. Il costo per la partecipazione è di 10 euro a persona. 

Tutti i partecipanti devo seguire le indicazioni della guida. Si consiglia inoltre, un abbigliamento a strati e di portare una torcia. E in aggiunta, anche: cena al sacco, 2 litri d’acqua, alimentazione spezza fame, barrette, biscotti, frutta e merende, da consumare durante il cammino.

Indicazioni Covid-19:

Grazie alle indicazioni e i protocolli di sicurezza Covid-19, realizzati dal comitato tecnico scientifico dell’ Aigae, si può riprendere il cammino, rispettando le condizioni di sicurezza e di distanziamento. La mascherina è da indossare durante le soste e deve essere sempre pronta all’uso. 
Può partecipare solo chi prenota i posti nell’evento  o con contatto diretto. Con la prenotazione si chiede di inviare un recapito telefonico. Dopo aver prenotato si riceverà via mail un regolamento di comportamento e indicazioni di sicurezza da leggere e firmare, in presenza della guida, verranno consegnate alla partenza a chi non potrà stamparle.

About Nadia Dessì

Nadia Dessì
Nata e cresciuta a Carbonia, dopo il diploma in Ragioneria ho proseguito gli studi presso l'Università di Cagliari, sono Dottoressa in Scienze Politiche e specializzanda in Relazioni Internazionali. Appassionata di politica e di attualità.

Controlla anche

Progetto

Progetto europeo SEARCH: educazione allo sport

Il progetto di educazione allo sport, benessere e cittadinanza attiva, è finalizzato alla formazione dei …