Unica Radio Skill Alexa
La Nasa

Nasa: contatto con Voyager, a 20 miliardi di km dalla terra

Dialogo ristabilito. La sonda Voyager 2 della Nasa risponde dallo spazio interstellare, oltre il nostro sistema solare: i responsabili della missione le hanno inviato un segnale e la sonda ha confermato di aver ricevuto la “chiamata”.

 
Lanciata nel 1977,  la sonda due anni fa ha lasciato il Sistema Solare e ora è a più 18,8 miliardi di chilometri dalla Terra.
 
Ma in realtà gli ingegneri dell’agenzia spaziale statunitense avevano perso il collegamento a marzo con la navicella.
Contattata per testare i nuovi componenti recentemente installati sulla Deep Space Station 43.  l’unica antenna al mondo in grado di inviarle comandi.

Deep Space Network formato da tre antenne radio che si trovano a Canberra; Goldstone in California, e Madrid in Spagna. La posizione delle tre antenne infatti garantisce che quasi tutti i veicoli spaziali con una linea di vista verso la Terra possano comunicare con almeno una delle strutture in qualsiasi momento. 

L’aggiornamento tecnico, secondo la Nasa, andrà a beneficio anche di altre missioni, incluso il rover Mars Perseverance, che dovrebbe atterrare sul pianeta rosso il 18 febbraio 2021. E anche per la missione Artemis della Nasa che intende riportare l’uomo sulla Luna.
 

“L’aspetto unico di questo progetto – commenta Brad Arnold, responsabile del progetto Deep Space Network (DSN) presso il Jet Propulsion Lab della Nasa – è che stiamo lavorando a tutti i livelli dell’antenna. Dal piedistallo fino ai sistemi che si estendono sopra il bordo”.
 
Gli ingegneri hanno aggiornato il riscaldamento e il raffreddamento della sonda, le apparecchiature di alimentazione e i componenti elettronici necessari al funzionamento dei trasmettitori.
 
Un ulteriore passo in avanti compiuto ancora dalla Nasa.


https://www.unicaradio.it/2020/10/la-nuova-scoperta-sulla-luna-la-nasa/

About Carolina Farci

Carolina Farci
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Mi emoziona tutto ciò che può essere considerato arte.

Controlla anche

Nuovi crateri

Nuovi crateri sulla Luna: qui gioca l’intelligenza artificiale

Utilizzando le nuove tecniche informatiche delle reti neurali profonde, un team di ricercatori ha identificato …