Unica Radio Skill Alexa
La fotografia

La fotografia del paesaggio culturale

In occasione della mostra Icons di Steve McCurry si apre un ciclo Laboratori di Fotografia sul ritratto e sul paesaggio culturale.

 
Organizzati in collaborazione con Orientare, avranno una durata di 2 ore ciascuno e si terranno presso il Palazzo di Città il sabato mattina alle ore 10:30 e sono riservati ad un massimo di 15 partecipanti.
 
LA FOTOGRAFIA DEL PAESAGGIO CULTURALE CON NICOLA CASTANGIA; Nell’epoca della “comunicazione 4.0”, dove le immagini sono diventate il mezzo più diffuso per la trasmissione di emozioni, notizie e conoscenze, il racconto del paesaggio culturale attraverso la fotografia può contribuire a migliorare la conoscenza di un patrimonio per molti versi ancora sconosciuto. Ogni giorno scorrono nei nostri smartphone e nei monitor dei nostri pc centinaia di immagini. Raramente ci soffermiamo a leggere i testi che li accompagnano. Se non quando quella fotografia di un determinato luogo suscita in noi un particolare interesse. E ci invita a bloccare lo schermo e ad approfondire la conoscenza di quel luogo leggendo i testi che accompagnano l’immagine.


Una fotografia ben realizzata è quindi il migliore valore aggiunto nella promozione del paesaggio culturale attraverso i moderni canali dell’informazione.

 
Il laboratorio che si intende attivare è articolato in un breve corso di 4 ore, durante le quali si svilupperanno i temi principali per migliorare la padronanza del mezzo fotografico e per affinare la tecnica di ripresa di monumenti e opere.
 
PROGRAMMA
Sabato 14/11 ore 10:30 LA FOTOGRAFIA DEL PAESAGGIO CULTURALE
Argomenti:
– Nozioni di fotografia di base
– La luce e le tecniche di illuminazione
 
Sabato 19/12 ore 10:30 LA FOTOGRAFIA DEL PAESAGGIO CULTURALE
Argomenti:
– Riprese fotografiche dei monumenti
 

 CHI È NICOLA CASTANGIA?


Fotografo professionista dal 1988, si è sempre occupato prevalentemente di fotografia in ambito culturale, e le sue prime foto sono pubblicate nel libro “L’Antiquarium Arborense e i civici musei archeologici della Sardegna”. I suoi lavori sono estati esposti al Museo dei Menhir (Laconi), Museo Turcus e Morus (Gonnostramatza) e al Civico Museo (Allai). Presidente dell’Ass. Culturale Archeofoto Sardegna e docente di fotografia a livello regionale. Autore dei video sulla preistoria della Sardegna presentati dal 2017 al 2020 al TourismA. Ideatore e direttore artistico della mostra “Ercole Contu e la scoperta della Tomba dei Vasi Tetrapodi” e dell’omonimo documentario premiato come miglior film di preistoria alla “Archeofilm Festival” (Firenze) e all’Arkajos Film Festival (USA). Ha collaborato con il giornalista Giorgio Galleano per il documentario “Sardegna: Tesori troppo nascosti”. Sono numerose le collaborazioni per la realizzazione di immagini fotografiche per le Soprintendenze e le Università della Sardegna.
 
 Il costo di ciascun laboratorio è di € 20,00.
Per prenotazioni: https://sistemamuseale.museicivicicagliari.it/prenotazio…/

About Roberta Pau

Roberta Pau
Nata e cresciuta a Cagliari, attualmente laureanda in lingue e comunicazione. Lavoratrice, amo viaggiare e ho una grande passione per ogni forma d'arte.

Controlla anche

Laboratorio di scrittura a distanza Museo Civico di Sinnai

Da “Museo e Archivio Sinnai” [email protected] A Cc Data Wed. 13 Jan 2021 09:42:37 +0100. …