Alexa Unica Radio
Statkraft si espande e acquista Solarcentury

Statkraft si espande e acquista Solarcentury

Statkraft, il più grande produttore europeo di energie rinnovabili, ha sottoscritto un accordo di acquisizione di Solarcentury.

Insieme, le aziende, si trovano nella posizione ideale per incrementare rapidamente la loro espansione. E diventare una delle aziende leader a livello mondiale nel settore delle energie rinnovabili. Statkraft ottiene così l’accesso a una pipeline di 6 GW (lordi) in Europa e in Sud America. Che, insieme all’attuale portafoglio progetti la colloca sin da subito come sviluppatore leader europeo nel mercato della produzione di energia solare. La pipeline progettuale di Solarcentury si sviluppa in molti mercati caratterizzati da una crescita significativa, tra cui Spagna, Paesi Bassi, Regno Unito, Francia, Grecia, Italia, e Cile.

L’operazione prevede l’acquisizione del 100% delle azioni di Solarcentury Holdings e delle sue controllate. I principali azionisti finora erano Scottish Equity Partners, VantagePoint Capital Partners, Zouk Capital e Grupo Ecos. Il prezzo di acquisto è 117.7 MGBP e include disponibilità liquide nette.

La presenza sul territorio di Solarcentury è perfettamente in linea con l’attuale portafoglio di sviluppo e le iniziative commerciali di Statkraft.

In qualità di leader globale delle attività nel settore energetico, Statkraft si trova in una posizione privilegiata per apportare ulteriore valore aggiunto alla pipeline di progetti acquisita. Grazie alle sue capacità di integrazione del mercato, e si prefigge l’obiettivo di generare almeno 8 GW di energia eolica e solare entro il 2025.

La potenza installata derivante dall’energia solare è cresciuta di 27 volte nell’ultimo decennio e si prevede che supererà le altre fonti rinnovabili. Divenendo la fonte principale di produzione di energia elettrica mondiale a partire dal 2035, secondo quanto stimato dallo Scenario a Basse Emissioni di Statkraft. Nel 2050, si prevede che l’energia solare rappresenterà il 38% della produzione globale di energia.

Christian Rynning-Tønnesen, Amministratore Delegato di Statkraft, ha dichiarato:

“Questa acquisizione è in linea con la nostra strategia di crescita come sviluppatore di energia eolica e solare per divenire una delle aziende leader nel settore delle energie rinnovabili a livello mondiale. Proprio come l’energia idroelettrica e l’energia solare si completano a vicenda, Statkraft e Solarcentury sono un’ottima combinazione in termini di obiettivi e di risorse umane. Unendo le prerogative che ci contraddistinguono, accelereremo la nostra crescita e proseguiremo nel cammino intrapreso verso la transizione energetica.”

Frans van den Heuvel, Amministratore Delegato di Solarcentury, ha inoltre affermato:

Solarcentury è cresciuta in modo assolutamente armonico dal 2007, fino a diventare un’impresa altamente redditizia. Ciò che ci ha indotto a ricercare una nuova partecipazione azionaria è poter beneficiare di maggiori investimenti, per continuare a crescere ad un ritmo adeguato al mercato in cui operiamo. Statkraft è il partner perfetto per noi, considerata la loro intenzione di investire e far crescere il loro portafoglio di energia solare.”

Solarcentury è uno sviluppatore internazionale di energia solare con sede a Londra, Regno Unito, e conta circa 180 collaboratori in 12 paesi diversi.

Da quando l’azienda ha cambiato il suo approccio strategico nel 2013, ha sviluppato 40 progetti su scala industriale per un totale di circa 1.200 MWp in 7 paesi diversi. Tale operazione è subordinata alle usuali approvazioni regolamentari e alla normativa locale in materia di concorrenza; si prevede che sia ultimata entro la fine del 2020.

A proposito di Statkraft:

Statkraft è un’azienda a livello internazionale leader nel settore dell’energia idroelettrica e il più grande produttore di energia rinnovabile d’Europa. Il Gruppo produce energia idroelettrica, eolica, solare, a gas e garantisce la fornitura di teleriscaldamento. Statkraft è un’azienda mondiale che opera nel mercato dell’energia. Il gruppo Statkraft si avvale della collaborazione di 4.000 dipendenti dislocati in 17 paesi diversi.

A proposito di Solarcentury:

Fondata nel 1998, Solarcentury è un’azienda leader mondiale nel settore dell’energia solare che sviluppa, costruisce, detiene e opera con tecnologie su scala industriale e smart. Solarcentury è nota a livello internazionale per lo sviluppo e la costruzione di alcuni dei più grandi progetti che utilizzano l’energia solare su scala industriale. Tra cui progetti pionieristici come il primo ponte solare al mondo realizzato presso la Blackfriars Station a Londra nella centralissima Central London. La mission aziendale di Solarcentury è contribuire in modo significativo alla lotta globale contro il caos climatico, facendo dell’energia solare la fonte di energia prevalente su scala mondiale. Durante i 22 anni di attività di Solarcentury, l’azienda ha promosso la diffusione dell’energia solare e i nostri progetti hanno prodotto 6 miliardi di kWh di elettricità pulita, risparmiando oltre 1,7 milioni di tonnellate di emissioni di CO2.

About Nadia Dessì

Nata e cresciuta a Carbonia, dopo il diploma in Ragioneria ho proseguito gli studi presso l'Università di Cagliari, sono Dottoressa in Scienze Politiche e specializzanda in Relazioni Internazionali. Appassionata di politica e di attualità.

Controlla anche

Ulassai tra ambiente e cultura

Ulassai tra ambiente e cultura, 20 mln per il borgo

Get Widget Progetto pilota, interventi entro il 30 giugno 2026 La Regione, il Comune di …