Alexa Unica Radio
Nuove viti ossee biodegradabili

Nuove viti ossee biodegradabili per la chirurgia

Un nuovo tipo di viti ossee biodegradabili per la fissazione chirurgica dei tendini

Nuove viti ossee: nate da un team di ricerca capitanato da Jian Yang della Penn State e Guillermo Ameer della Northwestern University.

Questo nuove viti servono per riattaccare i tessuti danneggiati e, una volta svolto questo compito, vengono riassorbite dal corpo facilitando di fatto la guarigione stessa. Il nuovo sistema ha già ottenuto l’autorizzazione dalla FDA statunitense e tra breve verrà immesso sul mercato con il nome di CITRALOCK.

Le nuove viti sono fatte di uno speciale biomateriale sintetico a base di citrato denominato CITREGEN e creato dalla Acuitive Technologies. A differenza delle viti biodegradabili, che non sono una novità, come spiega lo stesso Yang, tendono a non causare l’infiammazione cronica. “Il nostro materiale CITREGEN si compone principalmente di citrato. Ossia il componente principale del ciclo di Krebs di cui abbiamo bisogno per produrre energia nelle nostre cellule. Quando il nostro materiale si degrada, rilascia citrato direttamente alle cellule per aiutare meglio i tessuti a guarire”.

Come funzionano

Queste nuove viti possono essere utilizzate non solo per attaccare i tessuti molli, come i tendini o i legamenti, alle ossa. Ma anche per facilitarne la guarigione, grazie ad un’infusione diretta di citrato che fornisce il livello di energia necessario per alimentare la rigenerazione dei tessuti. Mentre la vite si assorbe pian piano grazie al tessuto che la circonda, infatti, l’eluizione del citrato è continua.

Tra le operazioni per le quali queste nuove viti biodegradabili potrebbero risultare molto utili ci sono, come spiegano i ricercatori, la riparazione della cuffia dei rotatori, il trattamento delle ferite causate da ulcere diabetiche, la rigenerazione dei nervi, eccetera. Secondo Guillermo Ameer queste viti, quando usate “per fabbricare dispositivi per la ricostruzione di tessuti” hanno portato a risultati “impressionanti e assolutamente oltre ogni aspettativa”.

About Francesca Dessì

Ho 23 anni e una grande voglia di mettermi in gioco

Controlla anche

open day

Open Days / Open Labs del Dipartimento di Fisica: ultimo incontro

Get Widget Il 20 dicembre alle 18 ultimo incontro con gli Open Day del dipartimento …