Janas
COVID-19

“Fai le mosse giuste”: la campagna di comunicazione dell’Universita’ di Cagliari sul Covid-19

“Fai le mosse giuste”, è questa la campagna di comunicazione promossa dall’Universita’ di Cagliari sul Covid-19. Un team di docenti e un’agenzia hanno sviluppato un video con il linguaggio del gaming adatto ai piu’ giovani. Il rettore: “siamo vicini alla nostra gente”

Fai le mosse giuste: Il progetto

Al via in questi giorni una campagna di comunicazione dell’Università degli studi di Cagliari “Fai le mosse giuste”  con l’obiettivo di fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Ricordando i comportamenti corretti da adottare per evitare il contagio.

Si tratta di un progetto improntato sull’originalità dell’universo gaming, e destinato al mondo dei più giovani. Prima di tutto le studentesse e gli studenti dell’ateneo cagliaritano, ma più in generale tutti i ragazzi con un potenziale di diffusione che va oltre gli spazi accademici.
Nelle prossime settimane il video della campagna “Fai le mosse giuste” sarà mostrato in apertura delle lezioni di tutto l’ateneo di Cagliari. Inoltre, sarà diffuso sui canali social con una possibile diffusione anche nell’ambito delle scuole superiori di secondo grado. Successivamente, lo sviluppo di un vero e proprio game ispirato alla campagna.

L’iniziativa, fortemente voluta dal Magnifico Rettore Maria Del Zompo, è stata ideata e realizzata dall’agenzia di comunicazione Relive Communication (Andrea Iannelli regista, Massimo Moi direttore creativo, Riccardo Atzeni art director, Alessandro Calamida graphic design). Si declina in più formati destinati ad una propagazione social e digitale: un video da tre minuti, con moduli da 15 secondi per la pagina facebook di UniCa, e un sito dedicato failemossegiuste.unica.it

Alla base della campagna c’è un vero progetto scientifico. Realizzato con la collaborazione di un gruppo di docenti e ricercatori che in questi mesi hanno contribuito anche al lavoro di divulgazione scientifica sul tema realizzato dall’Ateneo grazie alla costante relazione con i media. Il team è coordinato dal professor Paolo Contu ed è composto da Enzo Tramontano, Aldo Manzin, Sofia Cosentino, Francesco Marongiu, Gabriele Finco, Marco Pistis, Caterina Chillotti e Maria Erminia Stochino. All’interno del sito è possibile accedere a tutti gli approfondimenti sul tema COVID-19 a cura del gruppo scientifico.

Gli obiettivi

L’obiettivo è sensibilizzare il maggior numero di persone verso forme di comportamento sempre più responsabili e consapevoli. Con lo scopo di arginare la diffusione massiva del Covid-19 e fare, ognuno, la propria parte: cittadini, istituzioni, scuole, università. Con un imperativo: proteggere se stessi per proteggere gli altri.

“La comunicazione scientifica è importante per capire la gravità della pandemia in atto, commenta Maria Del Zompo, Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari. Ed è fondamentale che il linguaggio utilizzato sia comprensibile al più alto numero di persone. Per questo il nostro Ateneo ha sentito la necessità e l’esigenza di fornire ai propri studenti e alle proprie studentesse, ma anche a tutta la popolazione, il modo più semplice per informarsi sul virus e sulla patologia che innesca.

Facciamo questo da sempre: in questo momento storico è anche un modo per rinsaldare la vicinanza tra UniCa e la nostra gente”.

L’Università degli studi di Cagliari ha scelto di svincolarsi dai tradizionali meccanismi di comunicazione basati sulla paura, i cosiddetti fear appeals aderendo, piuttosto, ad una logica basata su creatività e innovazione. COVID-19 diventa così il personaggio di un vero e proprio game disegnato in 8bit. Più apertamente il nemico da battere attraverso specifiche mosse, all’interno di un percorso animato da diverse azioni e diversi protagonisti, il tutto in un susseguirsi di citazioni stilistiche ai più noti game degli ultimi decenni: Super Mario, Space Invaders e Street Fighter.

Il video è liberamente scaricabile a questo indirizzo:
https://www.youtube.com/watch?v=VyWMdjeFU3Y

About Noemi Dessì

Noemi Dessì
Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Mi piace ascoltare musica,leggere, guardare film e serie TV.....ma sopratutto scrivere!

Controlla anche

riapertura palestre solinas

Sardegna: Solinas, non riaprono palestre, scuola al 75%

Nonostante la Sardegna sia in zona bianca da lunedì il presidente della Regione Christian Solinas, …