Alexa Unica Radio
borgo medievale di tratalias

Borgo Medievale di Tratalias: fascino immortale

Situato nel territorio del Sulcis, nasce intorno all’anno Mille. In passato era un centro ben sviluppato.

La situazione nel Borgo mutò nel 1954, quando furono compiuti i lavori di sbarramento sul Rio Palmas e fu costruito il lago artificiale di Monte Pranu. L’obiettivo era quello di dare un nuovo e maggior impulso all’economia agro-pastorale della zona. Tuttavia, il lago artificiale creò dei problemi di infiltrazioni d’acqua e provocò danni agli edifici e problemi igienico sanitari agli abitanti. Fu stabilito quindi, nel 1971, di ricostruire il paese altrove. Questo venne costruito a poca distanza dal vecchio borgo.

Da un giorno all’altro il vecchio Borgo si svuotò, e calò il silenzio.

Tuttavia, a partire dagli anni ’90, gli abitanti di Tratalias hanno voluto dare la giusta importanza al vecchio centro storico medievale. Gli artigiani hanno ripreso a far vivere le botteghe, è nato un museo, e vengono organizzate manifestazioni e feste che restituiscono vita al borgo.

Nel Borgo Medievale di Tratalias è presente la Cattedrale di Santa Maria di Monserrato.

Costruita nel 1213, è un monumento fondamentale dell’architettura religiosa medioevale sarda. Esternamente la Cattedrale è decorata con archetti pensili e un rosone, che domina la facciata, mentre nel suo complesso si presenta con linee essenziali. Altri importanti elementi di questa Chiesa sono i ritratti di Benedetta Massa, giudicessa di Cagliari, e suo marito, e la decorazione di due leoni araldici affrontati. La Cattedrale è un tripudio d’arte.

Oltre alla Cattedrale, si trova il Museo di Tratalias.

E’ aperto al pubblico e opera senza fini di lucro. Lo scopo è quello di conservare la memoria e promuovere la conoscenza della ricchezza culturale del paese.

Nel Borgo sono inoltre presenti alcune botteghe artigiane.

Queste, usano tecniche di produzione tradizionali e tipiche del territorio e consentono ai visitatori di ammirare il procedimento produttivo delle loro incredibili opere.

Il Borgo Medievale di Tratalias è un luogo magico, in cui respirare il profumo della tradizione. Camminare per le vie del Borgo Medievale di Tratalias è come tornare indietro nel tempo. Un tempo lontano, che rimane vivo nel presente grazie agli artigiani che promuovono la memoria di questo borgo incantano.

About Nadia Dessì

Nata e cresciuta a Carbonia, dopo il diploma in Ragioneria ho proseguito gli studi presso l'Università di Cagliari, sono Dottoressa in Scienze Politiche e specializzanda in Relazioni Internazionali. Appassionata di politica e di attualità.

Controlla anche

silent yoga, arzachena

Il “Silent Sardinia Festival” sbarca ad Arzachena

Musica in cuffia, yoga e meditazione al centro della manifestazione Confermato l’appuntamento dell’estate gallurese: “Silent …