Alexa Unica Radio
renault

Iren, a Renault la gara per 320 mezzi elettrici

L’accordo tra Iren e Renault punta allo sfruttamento di mezzi smart e sostenibili per le aziende, con lo scopo di migliorare le condizioni ambientali.

 

La multiutility Iren ha aggiudicato a Renault Italia la gara per la firma di due accordi quadro per la fornitura di veicoli a trazione elettrica. Il Gruppo Renault inoltre, in collaborazione con altri 32 partner europei, studierà e sperimenterà nuove tecnologie per la ricarica dei veicoli elettrici.

Renault è capofila dell’iniziativa, che avrà il sostegno della Commissione europea nell’ambito del programma europeo Horizon 2020. Due le fasi, che si svilupperanno in 48 mesi di lavoro, da gennaio 2020 a dicembre 2023.

La prima prevede l’analisi delle esigenze e dei requisiti degli utenti, la valutazione delle tecnologie di tariffazione e della loro integrazione nelle infrastrutture. La seconda fase prevede  sette dimostrazioni di tecnologie innovative di ricarica per i veicoli elettrici testate in Francia, Estonia, Paesi Bassi, Italia e Spagna.

Testerà i sistemi di ricarica ad induzione dinamica per l’ambiente urbano a Parigi e per le aree suburbane a Versailles. Il programma include anche test di ricarica intelligente bidirezionale ottimizzata ad Amsterdam e Utrecht. Ricarica bidirezionale a bassa tensione e ricarica dinamica su corsie di taxi all’aeroporto e alla stazione centrale di Saragozza.

Infine, sono previsti anche test con un sistema di ricarica ad alta tensione nella periferia di Tallinn e con una stazione di ricarica in un parcheggio per il car sharing a Torino.

About Letizia Gusai

Appassionata di lettura e scrittura, sta terminando il suo percorso di studi in Beni Culturali e Spettacolo. Adora viaggiare e guardare film.

Controlla anche

Indagine Altroconsumo su sostenibilità tessuti, vincono i sintetici

Get Widget Le migliori performance ambientali I capi con tessuti sintetici sono i più sostenibili. …