Alexa Unica Radio
contact tracing
Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 12-08-2020 Trieste, Italia Cronaca Immigrazione clandestina - Rotta balcanica Nella foto: Provincia di Trieste, operazioni di tracciamento degli ingressi clandestini provenienti dalla rotta balcanica che partendo dall’Iran porta al confine tra Italia e Slovenia. Procedure di controllo sanitario e identificazione. Photo Mauro Scrobogna /LaPresse August 12, 2020  Trieste, Italy News Illegal immigration - Balkan route In the picture: Province of Trieste, tracing operations of illegal entrances coming from the Balkan route which, starting from Iran, leads to the border between Italy and Slovenia. Health control and identification procedures.

Contact tracing: arriva un esercito di 48 mila volontari

Sono ben 48.736 le candidature pervenute attraverso il sit0 della Protezione Civile

Contact tracing: bando per l’individuazione di 1500 unità tra personale medico e sanitario e di 500 addetti all’attività amministrativa da impiegare, su base territoriale. Per rafforzare l’attività di ricerca e gestione dei contatti dei casi positivi (Contact tracing).

Si tratta di una risposta importante che vede medici, infermieri, assistenti sanitari e inoltre studenti universitari delle discipline sanitarie, offrire la propria disponibilità. Sono pervenute candidature da 9.282 medici, 2.717 infermieri, 1.982 assistenti, 8.210 studenti e 26.545 amministrativi. Complessivamente oltre il 60% delle candidature sono arrivate da donne, con punte di quasi il 75% tra gli studenti e del 70% tra gli infermieri. Il Dipartimento provvederà inoltre a stilare un elenco su base regionale che sarà trasmesso alle Regioni e alle Province autonome, le quali, previa verifica dei requisiti, provvederanno al conferimento degli incarichi.

A Napoli: «I lavoratori Whirlpool sono appesi ad un filo della speranza, perchè la vita di ognuno di noi non finisca sotto un ponte». Sono le parole che accompagnano l’ennesima iniziativa clamorosa di protesta dei lavoratori dello stabilimento della Whirlpool. La multinazionale americana ha deciso inoltre di chiudere il prossimo 31 ottobre. All’alba i lavoratori hanno appeso ad una corda un manichino che raffigura uno di loro. Una simulazione di impiccagione, segno che la tensione è ormai alle stelle. “Siamo messi alla gogna” dicono i lavoratori “da uno Stato impotente e lasciati soli da un’azienda senza scrupoli”. Lunedì gli operai hanno scritto una lettera aperta alla città di Napoli, denunciando le difficoltà che tutte le categorie produttive stanno attraversando a causa del Covid-19.

About Francesca Dessì

Ho 23 anni e una grande voglia di mettermi in gioco

Controlla anche

ipoacusia

Pilotto: “La geriatria si apre sempre di più alle altre specializzazioni”

La geriatria si sta aprendo all’interazione con le altre discipline sottolineando come l’ipoacusia affligge un …