Alexa Unica Radio
coronavirus

Coronavirus, 5.456 nuovi positivi e 26 decessi

Coronavirus, nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 104.658 tamponi, per un totale di 12.564.713 da inizio emergenza. 

I nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono di 5.456 positivi mentre i decessi registrati sono 26. Questi dati portano il totale delle vittime a 36.166. E’ quanto si legge nel bollettino del ministero della Salute e della Protezione Civile di oggi in relazione alla situazione Coronavirus. Maggiori informazioni al seguente link: http://www.protezionecivile.gov.it/ 
Il totale dei dimessi/guariti, ad oggi, è di 239.709 (+1.184), mentre gli attuali positivi al  sono 79.075. Ad oggi sono 4.519 i ricoverati con sintomi, di questi 420 si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 74.136 persone.
La Lombardia si conferma la regione dove, nelle ultime 24 ore, è stato registrato il maggior numero di nuovi casi positivi di Coronavirus (1.032). Seguono inoltre Campania (633), Toscana (517), Veneto (438), Piemonte (409) e Liguria (386).

Il Dipartimento della Protezione Civile è la struttura del governo della Repubblica Italiana preposta al coordinamento delle politiche e delle attività in tema di difesa e protezione civile, facente capo alla Presidenza del Consiglio dei ministri. Si occupa a livello nazionale della previsione, prevenzione, gestione e superamento di disastri, calamità, umane e naturali, di situazioni di emergenza inoltre si occupa anche di settori quali antincendio boschivo e rischio idrogeologico. L’attuale capo del Dipartimento è Angelo Borrelli.

About Nadia Dessì

Nata e cresciuta a Carbonia, dopo il diploma in Ragioneria ho proseguito gli studi presso l'Università di Cagliari, sono Dottoressa in Scienze Politiche e specializzanda in Relazioni Internazionali. Appassionata di politica e di attualità.

Controlla anche

test tube 5065426 1920

Covid oggi Italia, Iss: “Aumentano le reinfezioni”

Get Widget Pari al 7,4% dei casi segnalati nell’ultima settimana Continua l’aumento delle reinfezioni da …