Janas
foto di gruppo della squadra di pallamano dell'HAC Nuoro

Pallamano Femminile – HAC Nuoro attende la visita di Erice

Dopo il pari di Padova e la sosta per gli impegni della Nazionale, le verdeazzurre ricevono le forti siciliane

giocatrice della squadra di pallamano di Erice, prossima squadra che affronterà HAC Nuoro

Dopo la pausa per gli impegni della Nazionale riparte la Serie A Beretta di Pallamano Femminile. Rinvigorita dal primo punto conquistato due sabati fa sul campo di Padova, l’HAC Nuoro si prepara a ricevere una delle big del campionato: l’Handball Erice.

Le barbaricine hanno sfruttato la pausa per lavorare duramente e colmare alcune lacune viste nelle prime due uscite stagionali contro Südtirol e Oderzo. Contro il team siciliano, però, in campo ci sarà una sola straniera: è arrivata, infatti, la separazione con Krisztina Kalla, che non farà più parte del roster verdeazzurro: “Abbiamo valutato la situazione con estrema serenità – spiega coach Deiana – in questo momento Krisztina non poteva darci quelle garanzie di rendimento di cui abbiamo bisogno. Per il momento la squadra resta questa, ma siamo vigili sul mercato e attendiamo l’occasione giusta per intervenire, soprattutto in ala destra”.

Erice: squadra importante ma inizio di campionato in salita

Chi non ha problemi di roster è senz’altro l’Handball Erice, squadra di primo livello nonostante un inizio di stagione che ha portato in dote una sola vittoria: quella del 19 settembre a Leno. “Sono sorpreso dalla loro situazione di classifica – ammette il tecnico – probabilmente hanno bisogno di altro tempo per trovare la migliore amalgama. Rimangono, però, una formazione di primissima fascia, costruita per competere ai massimi livelli”.

L’HAC Nuoro proverà comunque a dire la sua: “La nostra prestazione dipende tanto dalla tenuta fisica e mentale delle titolari – spiega – purtroppo non possiamo contare su quei cambi che ci consentirebbero di gestire lo sforzo durante i 60 minuti. Dovremo stare molto attenti sotto il profilo tattico per restare a contatto per il maggior tempo possibile. Poi, sia chiaro: non partiamo mai battuti. Faremo tutto il possibile anche per guadagnarci un eventuale sorpasso. Il punto preso a Padova ha aggiunto un pizzico di morale alla squadra, che mi ha dato la conferma di essere in fase di crescita. La nostra è una realtà del tutto diversa dalle altre: il fatto di poter schierare il 90% delle giocatrici costruite in casa mi riempie d’orgoglio. Andiamo avanti così, con grande serenità, in attesa che arrivi l’occasione giusta per completare il roster”.

Squadre in campo sabato 10 ottobre alle 20 alla Palestra Polivalente di Nuoro. Gli arbitri designati sono i signori Marcello Carrino e Stefano Pellegrino. La gara verrà trasmessa in diretta streaming su Eleven Sports con la produzione di Directa Sport Live TV.

About Nicola Fois

Nicola Fois
Studente di Comunicazione. Appassionato di lingue, sport, musica e di tutta la letteratura riguardante questi temi

Controlla anche

dumbbells 2465478 1920

Handball Athletic Club Nuoro cerca un’impresa a Malo

Dopo il weekend dedicato alla Coppa Italia, il cammino dell’HAC Nuoro in Serie A Beretta …