Janas
“Boat sweet Boat” La mia casa è una barca a vela

“Boat sweet Boat” La mia casa è una barca a vela

Marta Magnano trent’anni, da uno e mezzo vive in mare a Cagliari, lo racconta al Salone Nautico di Genova 

“Nel 2019, quando ho deciso di lasciare il mio appartamento per comprare una barca e venirci a vivere, mi fanno i complimenti perché “ci vuole coraggio a fare una scelta del genere”, ma si sbagliano: ci vuole coraggio a restare a terra, non a prendere il largo. L’unico vero rimpianto è non averlo fatto prima”.

Marta Magnano è diventata l’idolo di chi sogna di andare a vivere in barca perché lei lo ha fatto davvero. Ha trent’anni, tantissimi followers nei social e abita su una barca a vela di 10 metri ormeggiata a Cagliari, la sua città, da oltre un anno e mezzo. Quando ha dovuto lasciare l’appartamento che condivideva con altri studenti è finita per caso in un sito internet di barche usate e ha deciso di acquistarne una, forte del fatto che l’ormeggio sarebbe comunque costato quanto l’affitto di un altro alloggio. Lo racconta al Salone Nautico di Genova dove è stata invitata come rappresentante del mondo social della vela.

barca e vela

“Sono un marinaio ma anche una donna e le due cose non si escludono a vicenda perché curare entrambi gli aspetti vuol dire semplicemente volersi bene.
Non sarò meno donna solo perché di giorno giro scalza o sporca di grasso, perché non c’è scritto da nessuna parte che una donna non sappia/debba fare un lavoro da meccanico.
Viceversa, non sono meno marinaio se mi prendo cura di me né se per una sera esco con quel vestito dimenticato da tempo in un gavone, che un po’ stupisce di nuovo anche me”.

Studentessa di Medicina vicina alla laurea, volontaria Avis, istruttrice di vela, organizzatrice di eventi e social media manager

Inizia l’attività di scuola vela presso lo Yacht Club Cagliari nell’estate 2003 a 13 anni, come aiuto-istruttore nei corsi di vela tenuti dall’istruttrice FIV Anna Scanu, per i bambini dell’Optimist.
L’Optimist è una barchetta a vela, studiata e progettata per la scuola vela per i bambini di età compresa tra i sei e i quindici anni. Arrivata alla maggiore età prende il brevetto di Istruttore di vela FIV e di allievo-istruttore. All’età di ventun anni ha già conseguito il titolo di Istruttore Federale di I livello, con brevetto riconosciuto in tutta Europa. Attualmente tiene corsi di vela con la sua barca privata.

Non solo. Marta è volontaria dell’Avis provinciale di Cagliari. E’ diventata volto noto dell’associazione per un post su Facebook. Un giorno come tanti entrando nella sala prelievi e vedendola vuota, pensa di fare un selfie per invitare le persone a donare: “la colazione ve la offriamo noi”. In poco tempo il post viene condiviso migliaia di volte, diventa virale. E la sala dell’Avis si è riempita.

” La mia barca non è solo una “casa galleggiante” ma un riscatto sociale che dimostra che con impegno e passione, anche i giovani, i meno abbienti e il gentil sesso, hanno tutte le carte per vivere nel mondo della nautica!.

barca a vela marta magnano
Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Silvia Atzori

Silvia Atzori, giudice di nuoto sarda, convocata per le Olimpiadi

Silvia Atzori in partenza anche per gli Europei di Budapest Silvia Atzori, cagliaritana di nascita, …