Unica Radio Skill Alexa
festival find

Festival FIND 38: “Over/Under” e “En attendant James B.”

Domani domenica 4 ottobre “Over/Under” di Matteo Bittante e “En attendant James B” della compagnia francese Art Mouv’ (in prima nazionale) sotto le insegne del FIND 38 / XXXVIII Festival Internazionale Nuova Danza firmato Maya Inc.

Focus sulla danza contemporanea – tra creazioni di artisti di punta della scena italiana e giovani autori con il FIND 38 / XXXVIII Festival Internazionale Nuova Danza firmato Maya Inc . Il Festival quest’anno sceglie come tema e titolo dell’edizione 2020 l’invito alle danze con lo slogan “All we can do is dance” (tutto quello che possiamo fare è ballare). La kermesse prosegue DOMANI (domenica 4 ottobre) dalle 19 al Teatro Massimo di Cagliari con un duplice appuntamento con “Over/Under” di Matteo Bittante per DanceHauspiù e la prima nazionale di “En attendant James B” della compagnia francese Art Mouv’.

“Over/Under”

Un “girotondo” arcano con “Over/Under” di Matteo Bittante – coreografo residente del Centro Nazionale di Produzione della Danza DanceHauspiù. Un’opera immaginifica e poetica, densa di rimandi filosofici e letterari, quasi «un inno all’umanità, tra cielo e terra». Sotto i riflettori Barbara Allegrezza, Carlo D’Abramo e Nicolò Castagni interpretano una partitura rigorosa ed evocativa; tra metamorfosi e paesaggi interiori – in una realtà cangiante e in continuo divenire.

festival find

«La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca, che si libra nell’aria e scende ondeggiando al suolo. Ma altri, pochi, sono come le stelle fisse, che vanno per un loro corso preciso; e non c’è vento che li tocchi, hanno in sé stessi la loro legge e il loro cammino» scriveva Hermann Hesse. Matteo Bittante si confronta con temi a lui cari, come la natura e la creazione artistica, ma anche il significato dell’esistenza; per trasfigurarli in una coreografia dove le percezioni mutano e si amplificano, in un alternarsi di stati d’animo e suggestioni. Come se l’artista avesse appreso il segreto per guardare oltre la superficie delle cose, riuscendo – come affermava William Blake – a «vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico».

“En attendant James B.”

S’intitola “En attendant James B” la pièce firmata Art Mouv’, una creazione “corale” di e con Alex Benth; Jean-Claude Guilbert; Dominique Lesdema; Dominique Lisette; Juha Pekka Marsalo; Charly Moandal e Hélène Taddei Lawson (sua anche la regia). Con luci di Anouar Benali, “disegno del suono” di Tommy Lawson e musiche di James Brown; Chic, Michael Jackson; Cool and The Gang; Imagination; The Bee Gees; Daft Punk; MC Solar; Terry Riley. Una coinvolgente «chiamata alla liberazione dei corpi e delle anime», attraverso l’energia e il potere catartico della danza.

«L’immaginazione degli artisti si dispiega, sia nella sala, sia sul palcoscenico, superando così i confini tra uno sfrenatissimo show e la scrittura coreografica elaborata» si legge nella presentazione-. «Il teatro ci appare come la tradizionale scatola nera, dove la sala e il palco si fronteggiano, e nello stesso tempo come uno nuovo spazio dove gli artisti incontrano il pubblico per una celebrazione della vita. Tutti allora uniti nel ballo sono trasportati dall’energia di un vivace e irresistibile swing in una collettiva euforia». “En attendant James B.” è una sfida alla (forza di) gravità; un’opera moderna che infrange le regole della rappresentazione e supera la “quarta parete” per includere gli spettatori nel rito di una festa danzante, al ritmo incalzante di una colonna sonora che spazia tra jazz, rock e hip hop. Il movimento scaturisce da «una pulsazione senza tempo», tra echi della musica tradizionale africana e sonorità contemporanee. Una performance che si svolge il più vicino possibile al pubblico, «dove il Beat fa battere i cuori e vibrare i corpi», emozionante e sorprendente.

festival find

Il progetto “Showindows”

Prosegue da mercoledì 7 ottobre dalle 17.30 alle 20 il progetto “Showindows” 2020 dell’ASMED – con installazioni e performances in vetrina nei negozi del centro di Cagliari – con le coreografie di Lucas Delfino e Valeria Russo, anche protagonisti in scena con Chiara Mameli e Luca Massidda – per far vivere la danza in luoghi inusuali (i prossimi appuntamenti nei giorni 10-14-17-21-24 ottobre – sempre dalle 17.30 alle 20 nelle vie del centro storico del capoluogo).

Gli altri appuntamenti del FIND

Il FIND 38 / XXXVIII Festival Internazionale Nuova Danza firmato Maya Inc proseguirà dall’8 ottobre ai Giardini Sotto le Mura di Cagliari con “Who is Joseph?” di Davide Valrosso, “Un instant dans la maison d’autrui” di Claudio Bernardo (il 9) per un omaggio a Maurice Béjart, “Home Sweet Home” e “Simple Love” di Roberta Ferrara (il 10), “Solo Dante #Inferno” di Monica Casadei e “Kurup” di Nicolas Grimaldi Capitello (l’11). “Immaginare la danza” il 16 ottobre con la conferenza di Caterina Di Rienzo, poi “Zatò e Ychi” e il FINDER con i Giovani Autori; il 17 “The Halley Solo” di Fabrizio Favale e il 18 “Lughente e Sùtile Lughe” di LucidoSottile.
Infine dal 28 al 30 ottobre alle 21 al Teatro Civico di Sinnai il debutto di “Four” dell’ASMED/ Balletto di Sardegna.

Informazioni

find festival

FIND 38 – XXXVIII Festival Internazionale Nuova Danza Maya Inc Traversa via della Pace, 2, 09044 – Quartucciu [email protected] | +39 342 7838614 | 070/4671139 www.findfestival.org | Twitter | Facebook instagram

CAGLIARI Orto dei Cappuccini – Teatro Massimo – Giardini sotto le mura SINNAI Teatro Civico dal 29 settembre al 30 ottobre 2020

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Duncan al Cagliari

Cagliari: arriva Duncan, effettuate le visite mediche

 Al Cagliari,  il centrocampista ghanese ex giocatore del  Sassuolo in prestito dalla Fiorentina CAGLIARI, 15 …