Alexa Unica Radio
padel sardegna

Padel: mondiale a Cagliari, dominio di spagnoli e argentini

Il capoluogo della Sardegna è diventato il palcoscenico internazionale dello sport più emergente al mondoE’ anche uno dei primi eventi sportivi (post-Covid) aperti al pubblico.

Il World Padel Tour ha una durata di 11 mesi, con tappe che si svolgono principalmente in Spagna, ma anche in Argentina, Brasile, Messico, Francia, Belgio, Inghilterra e Svezia. Un lungo viaggio che si snoda attraverso i continenti, porterà i top player del Padel ad affrontarsi per scalare la classifica mondiale. La Sardegna, con Cagliari, sarà l’unica tappa italiana dell’evento.

La manifestazione sportiva sarà realizzata dalla NSA Group* in partnership con “Regione Sardegna”. Prevista la collaborazione tecnica della Federazione Internazionale di Padel (FIP) e della Federazione Italiana Tennis (FIT).

Il WPT Sardegna Open 2020 (il brand Enel è il “presenting sponsor” della kermesse) è una pietra miliare nel presente-futuro del Padel. Inoltre, l’accordo di partnership pluriennale siglata da NSA Group con il circuito WPT, consentirà di programmare, nel modo migliore, ogni aspetto e dettaglio a garanzia della buona riuscita della manifestazione sarda 

Domani al Tennis Club semifinali e finali maschile e femminile

Il World tour padel in corso a Cagliari parla soltanto spagnolo. Domani giornata decisiva con semifinali (di mattina) e finali (dalle 17.30). Tutto sul campo centrale del Tennis club Cagliari, aperto parzialmente al pubblico.
In campo maschile la coppia Galàn (Spa)-Lebròn (SPA) se la vedrà con il duo Ruiz (Spa)-Botello (Spa). Nell’altra semifinale sfida Silingo (Arg)- Di Nenno (Arg) contro Tapia (Arg)-Belasteguìn (Arg).
Tra le donne Triay (Spa)- Sainz (Spa) contro Ortega (Spa)-Gonzalez (Spa) e Pilar S. Alayeto (Spa)-José S. Alayeto (SPA) contro Marrero (Spa)-Josemarìa (Spa).
Oggi la partita più bella e combattuta è stata quella tra la coppia Stupaczuk (Arg) – Gutiérrez (Arg) e Silingo (Arg)-Di Nenno (Arg): massimo equilibrio con risultato finale 2-6/6-2/6-7.
Binomio Tapia (Arg)-Belasteguìn(Arg) avanti su Chingotto (Arg)-Tello (Arg): 7-5 poi ritiro per infortunio di Chingotto.

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Papagheno Papaghena medium

Teatro Circo, ad Ozieri la prima di “PapagHeno PapagHena”

Sulle note de “Il flauto magico” di Wolfgang Amadeus Mozart con gli estrosi clowns musicisti …