Alexa Unica Radio
nuoro case storiche

Nuoro: il Comune concede 8 case ‘storiche’, arrivano 26 manifestazioni d’interesse

Ad annunciarlo il vicesindaco, gli uffici sono già al lavoro per le assegnazioni

nuoro case storiche
Casa Museo Grazia Deledda

Una bellissima iniziativa per salvaguardare e valorizzare il nostro patrimonio storico-culturale. Il Comune di Nuoro valorizza il patrimonio culturale della città dando in concessione le “Case storiche” di proprietà dell’ente. “Storiche” perchè appartenute o a letterari e artisti del passato di cui Nuoro è stata culla prolifica in Sardegna, oppure a Istituzioni storiche. Sono classificati in “Case storiche” gli immobili destinati ai fini istituzionali del Comune e al soddisfacimento d’interessi pubblici. Immobili utilizzabili per lo svolgimento di attività artistiche, culturali, sociali, ricreative, artigianali, turistiche e enogastronomiche; compatibilmente con la destinazione dell’immobile.

Le 8 “Case storiche” concesse dal comune

Sono 8 le “Case storiche” oggetto del bando che il Comune a messo a disposizione di associazioni culturali con sede a Nuoro, enti pubblici o altre organizzazioni con finalità di interesse pubblico e singoli cittadini residenti in città.

Le manifestazioni di interesse arrivate al Comune di Nuoro per la concessione in uso delle “Case storiche” di proprietà dell’ente sono 26. Si tratta di Casa Sebastiano Satta; Porta del Parco letterario “Grazia Deledda”; Casa Ciusa; la piramide di Seuna; Casa Fadda; la Casa della Poesia (ex casa Asl); la Casa dell’Atelier; e la Casa dei Contrafforti.

Vice sindaco, concessione era nel programma elettorale ora si procederà spediti verso il bando

“La concessione in uso delle ‘case storiche’ – afferma il vicesindaco e assessore alla Cultura Sebastian Cocco – è stato uno dei punti principali del nostro programma elettorale del 2015 e ora è diventato realtà.

nuoro case storiche
La Piramide di Seuna

L’intento di questa amministrazione è sempre stato quello di valorizzare il patrimonio storico-culturale e immobiliare della città. Salvandolo dal degrado e, allo stesso tempo, ottenendo altri importanti benefici; quali creare concrete opportunità di lavoro, rivitalizzare il centro storico a beneficio dei cittadini e dei turisti e soddisfare la domanda di tante associazioni alla ricerca di spazi dove poter produrre e diffondere cultura”.

Casa Museo Grazia Deledda

L’invito, come prevede il regolamento approvato dal consiglio comunale nel 2019, era rivolto ad associazioni culturali con sede a Nuoro, enti pubblici o altre organizzazioni con finalità di interesse pubblico e singoli cittadini residenti in città. In queste ore gli uffici comunali stanno vagliando le richieste per arrivare in tempi brevi alle assegnazioni.

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Alghero

Nuovo Circo ad Alghero senza animali

Get Widget Ad Alghero a settembre sesta edizione del Mamatita Festival. Colori, arte, sorrisi, emozione, …