Alexa Unica Radio
Obbligo mascherine all'aperto tutto il giorno a Sassari

Obbligo mascherine all’aperto tutto il giorno a Sassari

Mascherine obbligatorie anche all’aperto 24 ore su 24 a Sassari – Lo ha deciso il vice sindaco della città Gianfranco Meazza con un’ordinanza valida da domenica 30 agosto 2020 al 7 settembre

L’uso della mascherina è obbligatorio 24 ore su 24, sino al 7 settembre, nel territorio comunale di Sassari. Anche all’aperto nei luoghi in cui è più difficile mantenere il distanziamento interpersonale fondamentale per il contrasto al coronavirus. È quanto dispone la nuova ordinanza firmata oggi dal vicesindaco Gianfranco Meazza e in vigore dal 30 agosto al 7 settembre.

Il provvedimento è stato adottato per limitare la possibilità di diffusione del virus SARS-COV-2, viste le presenze sul territorio e il rischio di assembramenti nei luoghi sia al chiuso sia all’aperto. Anche in considerazione dell’andamento dei flussi turistici e da cui ne può scaturire una oggettiva difficoltà a mantenere il distanziamento.

L’ordinanza

L’ordinanza sottolinea anche come «la situazione di possibile affollamento, allo stato attuale, non è limitata o limitabile solo alle giornate e alle ore serali. Ma è rinvenibile tutti i giorni e per l’intero arco della giornata».

L’utilizzo delle mascherine è in grado di ridurre drasticamente la propagazione di goccioline da parte di individui infetti, di quelli con sintomi lievi sottovalutati o di quelli asintomatici, riducendo nella sostanza la carica virale di una probabile infezione.

L’amministrazione comunale di Sassari ha dunque ritenuto di dover integrare «opportuni e cautelativi dispositivi allo scopo di adottare strumenti efficaci in relazione alla peculiarità che caratterizzano questo territorio tenuto conto della evoluzione e rischio di incremento del contagio nell’ultimo periodo».

Le misure di protezione

Continua, «in proposito possono essere utilizzate mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche autoprodotte. In materiali multistrato, idonei a fornire una adeguata barriera. Al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso. L’utilizzo delle mascherine di comunità si aggiunge alle altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio. Il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani restano invariate e prioritarie.»

About Roberta D'Aprile

Nata e cresciuta a Cagliari. Da sempre amante del cinema, delle serie televisive, della fotografia e di qualsiasi forma d'arte, oggi sono una laureanda in Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo Spettacolo. Nel tempo libero mi occupo di volontariato, nello specifico animalista.

Controlla anche

apples 634572 480

Frutta può prevenire depressione, studio Gran Bretagna

Get Widget 428 gli adulti che hanno risposto al questionario: la frutta potrebbe prevenire la …