Alexa Unica Radio
Vaccino anticovid

Vaccino “made in Italy”: al via test allo Spallanzani

Spallanzani di Roma, la prima sperimentazione su un essere umano: vaccino contro il Covid-19

Vaccino: “da oggi inizia una fase della ricerca assolutamente nuova”.

Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che partecipa, presso l’Irccs Lazzaro Spallanzani, a Roma, all’avvio della sperimentazione del primo vaccino anti Covid-19 sull’essere umano.

La prima “dose” è stata inoculata alle 8.30 ad un volontario, una donna che si sarebbe detta “fiera e orgogliosa” di essere stata la prima a sottoporsi al test. La procedura prevede che resti sotto osservazione di una equipe per 4 ore ed un monitoraggio di 12 settimane.

Presente all’iniziativa, tra gli altri, l’assessore alla Sanità e integrazione Socio-Sanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Rinnovo l’appello alla responsabilità” ha detto Zingaretti.

“Senza il senso della responsabilità di tutti rischiamo di tornare indietro”. “E’ una giornata positiva e importante – aggiunge – E’ un traguardo raggiunto”.

Zingaretti ha ribadito che il vaccino è un “bene pubblico”-

Ha assicurato che sarà messo a disposizione di tutti coloro che ne avranno necessità gratuitamente dalla Regione. 
La procedura di sperimentazione proseguirà mercoledì con altri due volontari, che si sottoporranno al test, poi andrà avanti così per 24 settimane, prima di passare alla fase due e tre della sperimentazione.

Test vaccino anticovid allo Spallanzani
Allo Spallanzani sottoposto al test il primo paziente

About Sarah Mameli

La mia più grande passione è la musica e studio flauto traverso da quando ero piccola. Dopo gli studi presso il Liceo Classico "G. Asproni" di Nuoro ho intrapreso il percorso universitario presso il corso di laurea in Beni Culturali e Spettacolo e presso il Conservatorio di Musica di Cagliari.

Controlla anche

can

Cancro colon-retto, via italiana per curare forme resistenti

Get Widget In un caso su 3 i tumori del colon-retto, anche quelli resistenti alle …