Unica Radio Skill Alexa
Jack Sherman Red Hot chilly Peppers

Red Hot Chili Peppers: morto l’ex chitarrista Jack Sherman

Nel 1983 si era unito alla band sostituendo il chitarrista fondatore del gruppo Hillel Slovak. Aveva suonato nel loro album di debutto, partecipando anche a molti altri.

Il musicista statunitense Jack Sherman, chitarrista noto per aver collaborato con i Red Hot Chili Peppers dal 1983 al 1985, è morto il 18 agosto scorso all’età di 64 anni. Non sono state rese note le cause del decesso. La band ha dichiarato in un comunicato

«Noi della famiglia RHCP vorremmo augurare a Jack Sherman una navigazione serena nei mondi dell’aldilà. Sherman ha suonato nel nostro album di debutto e nel nostro primo tour negli Stati Uniti. Era un ragazzo unico e lo ringraziamo per tutti i momenti buoni, cattivi e così così».

https://www.facebook.com/ChiliPeppers/posts/10158896859018919

Sherman era nato a Miami, in Florida, il 18 gennaio 1956. Era entrato a far parte dei Red Hot Chili Peppers nel dicembre del 1983, poco dopo la loro nascita a Los Angeles, prendendo il posto di Hillel Slovak, nel frattempo tornato insieme al batterista Jack Irons nei What Is This?. Sherman aveva preso parte alla lavorazione dell’omonimo album di debutto del 1984 dei Red Hot e aveva partecipato al primo tour negli Usa della band. Il chitarrista aveva poi suonato anche nel successivo album «Freaky Styley» (1985). Dopo il rientro di Slovak nei Red Hot Chili Peppers nel 1985, Sherman aveva abbandonato la band per incompatibilità di carattere con il cantautore e frontman Kiedis.

Il periodo di Sherman nella band non è stato di lunga durata: sostituì il chitarrista Hillel Slovak per la prima volta nel 1983 e ha co-scrisse gran parte di “Freaky Styley”, pubblicato nel 1985. Tuttavia, quando uscì l’album, Sherman era fuori dal gruppo e Slovak era rientrato, in uno dei tanti avvicendamenti. Sherman è stato comunque ascoltato in ruoli minori in altri due album dei Chili Peppers, “Mother’s Milk” e “The Abbey Road EP”.

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

festival

Seconda edizione del Festival Blues, targato May Mask

Numerosi appuntamenti per la seconda edizione del Festival Blues targato May Mask e Cagliari Blues …