Alexa Unica Radio
Sardegna crocevia traffici commerciali da nuragici ai romani, il festival

Sardegna crocevia traffici commerciali da nuragici ai romani, il festival

 
 

“Navi, traffici e mercati: dai nuragici fino a greci e romani” la mostra di martedì 18 per “Mirtò – Festival internazionale del Mirto”

S’intitola “Navi, traffici e mercati: dai nuragici fino a greci e romani” la mostra che apre i battenti martedì 18 per “Mirtò. Si tratta di un  Festival internazionale del Mirto”. L’evento è infatti in programma sino al 21 agosto a Olbia tra sapori, cultura, archeologia, musica, spettacoli, artigianato e folclore. L’esposizione realizzata con Comune di Ittireddu e associazione “Sardinia Romana” sarà nel Museo archeologico. Il percorso espositivo esalta pertanto il ruolo della Sardegna come scalo privilegiato nelle rotte tra Occidente e Oriente fin dal Neolitico.

Il festival si rivolge ad un pubblico ampio per poter conoscere e approfondire

L’itinerario è adatto a un pubblico ampio, di non addetti ai lavori, che potranno conoscere lo sviluppo dei traffici commerciali nel Mediterraneo. La mostra è ideata da Franco Campus, archeologo e sindaco di Ittireddu. In collaborazione poi con  Giovanni Romano, rievocatore. Questo ha curato l’allestimento con l’archeologa Nadia Canu. “Saranno in mostra pannelli esplicativi e copie di reperti di grande valore archeologico”, spiega Campus.

La Sardegna ebbe un ruolo fondamentale nei traffici del Mediterraneo

L’importanza della Sardegna nei traffici commerciali del Mediterraneo trova nel Museo archeologico di Olbia la sua sede più naturale. Il capoluogo gallurese è l’unica città sarda abitata dai Greci, tra il 630 e il 510 a. C. “Si possono vedere ricostruzioni in scala dei relitti di Olbia e navi di trasporto dell’epoca romana. Quest offrono dunque una visione chiara dell’importanza del progresso nei secoli e sull’importanza di costruire navi adeguate al trasporto delle merci”, racconta Giovanni Romano. “Da quando la Sardegna diventò una provincia romana, abbiamo una serie di testimonianze dello sviluppo di intensi traffici commerciali: restano raffigurazioni e modelli di un commercio moderno, con l’applicazione della fiscalità durante il carico del grano”.

About Francesca Urpi

Mi presento : Sono Francesca Urpi, ho 21 anni. Mi sono diplomata al liceo classico E. Piga di Villacidro. Attualmente frequento l'università di Cagliari, sono al terzo anno di Beni Culturali in indirizzo Archeologico.

Controlla anche

oren marshall time in jazz 2015 770x480 460x310 1

Time in Jazz: con la XXXV edizione del festival

Get Widget Entra nel vivo il 9 agosto la XXV edizione di Time in Jazz, …