Alexa Unica Radio
A Santa Teresa Gallura tre giorni di spettacoli all’aperto organizzati da Mismaonda e Sardegna Teatro

A Santa Teresa Gallura tre giorni di spettacoli all’aperto

Spettacoli organizzati da Mismaonda e Sardegna Teatro

Domenica 9, lunedì 10 e martedì 11 agosto a Santa Teresa Gallura tre giorni di spettacoli all’aperto organizzati da Mismaonda e Sardegna Teatro Mismaonda, società di produzione e gestione di progetti live, con sede a Bologna, e Sardegna Teatro, Teatro di Rilevante Interesse Culturale dell’isola, organizzano una tre giorni 9, 10 e 11 agosto, sempre alle 21.30 dedicata agli spettacoli dal vivo al Nord Sardegna, nello spazio del Belvedere di piazza della Libertà, a Santa Teresa Gallura.

Un’ evento imperdibile

La breve rassegna si chiama tre pezzi facili e prende l’avvio domenica 9 agosto con Piacere, Chet Baker, spettacolo di e con Luigi Tontoranelli, sulla vita e l’arte di Chet Baker. Al pianoforte Salvatore Spano e alla tromba Giovanni Sanna Passino. Una serata per raccontare un mito del jazz. Un personaggio timido e spregiudicato, dolcissimo e violento quasi sempre sull’orlo del baratro, tra droghe, amori disperati, e la sua inseparabile tromba. Lo spettacolo non intende essere una biografia, nasce per celebrare una magica sintonia di voci.

Una stranissima primavera di Beppe Severgnini e Carlo Fava

Lunedì 10 agosto Beppe Severgnini e Carlo Fava daranno vita a Una stranissima primavera. Lo spettacolo nato durante i mesi inediti e drammatici in cui il corona virus ha messo l’umanità di fronte a degli interrogativi abissali. Così Severgnini: “Dalla bufera del coronavirus noi italiani siamo usciti diversi. Cosa siamo diventati, peggiori o migliori? Ci siamo spaventati e rassicurati a vicenda, abbiamo capito chi vale e era una perdita di tempo. Abbiamo pensato, e questo non fa mai male”.

Uno sguardo verso questa stranissima primavera

Attraverso racconti, poesie e canzoni, Beppe Severgnini e Carlo Fava – un giornalista e un musicista, uno scrittore e un cantante, due lombardi – provano a guardare oltre questa stranissima primavera.

Una marea di spettacoli

Martedì 11 agosto ci sarà Arlecchin dell’onda, spettacolo di e con Enrico Bonavera – e con Barbara Usai – della compagnia çàjka, nato nell’ambito di Teatridimare, permanente di navigazione teatrale a vela che festeggia la ventesima edizione, dopo aver percorso più di 33.000 miglia di mare portando i loro spettacoli nei porti della Sardegna, Corsica, Toscana, Lazio, Liguria, Calabria e Norvegia, offrendo ai Comuni e agli Enti ospitanti una importante opportunità di promozione culturale e turistica.

Arlecchin dell’onda nasce in seno alla commedia dell’arte, di cui coglie lo spirito irriverente di reinvenzione e di ricollocazione del mondo delle maschere, mostrando quei personaggi in vicende nuove, così da creare lazzi e monologhi vicini al mondo contemporaneo.

La prospettiva di Basilio Scalas

Basilio Scalas, presidente di Sardegna Teatro: “Inauguriamo felicemente una collaborazione a Santa Teresa Gallura.
La prospettiva è quella di ampliare il nostro progetto ad un ecosistema regionale della cultura, creando opportunità di sinergie culturali e sociali”.

Così Stefano Pisciottu, sindaco di Santa Teresa Gallura:“ Da agosto 2019, a pochi giorni dall’inaugurazione della terrazza in piazza della libertà, che si affaccia sulle bocche di Bonifacio, ricevetti i complimenti entusiasti di Beppe Servegnini, e la proposta di creare un festival letterario proprio in questo luogo restituito alla comunità.

Nonostante tutto si va avanti

Abbiamo lavorato al progetto del festival sino a quando il COVID-19 non ha fermato tutto, e le emergenze sono aumentate, cambiando l’ordine delle priorità. Con la fine del lockdown, pur avendo a malincuore rinunciato al festival, abbiamo ricevuto la generosa offerta da parte di Mismaonda e Sardegna Teatro di organizzare, solo coprendo i costi vivi, tre pezzi facili, ospitando tra questi anche Beppe Servegnini. Siamo felici di poter offrire ai nostri cittadini e turisti una piccola rassegna di grande qualità culturale”.

 

About Alessandro Podda

Laureando in scienze della comunicazione presso la facoltà agli studi di Cagliari. Forte interesse per il giornalismo, spettacolo, musica e sport.

Controlla anche

vsroseto 6

La Techfind San Salvatore centra il tris di vittorie!

Get Widget La Techfind centra il tris! Le giallonere battono con autorità anche Roseto e …