Unica Radio Skill Alexa
Progetto MetroCagliari: estensione della rete verso il Poetto

Progetto MetroCagliari: estensione della rete verso il Poetto

Previsto collegamento diretto del centro il Poetto: grande attenzione verso la tutela del paesaggio

Nessuna ulteriore procedura di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) per l‘estensione della rete metropolitana di Cagliari verso il Poetto. “Lo Sva (Servizio valutazioni ambientali) dell’assessorato, dopo aver visionato la documentazione presentata, ha ritenuto infatti di non dover sottoporre l’intervento alla Valutazione di Impatto Ambientale“. Questo ha annunciato l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, illustrando la delibera, approvata in Giunta regionale, riferita al progetto presentato dall’Arst.

Il progetto verso il Poetto: nuovi collegamenti

Il progetto prevede cinque fermate e quasi quattro chilometri e mezzo di strada ferrata: il centro della città di Cagliari sarà così collegato direttamente con la spiaggia del Poetto. L’ultimazione della nuova tratta – finanziata con oltre 44 milioni derivanti da fondi FSC 2014/2020, inseriti nel Patto per lo sviluppo della Città metropolitana di Cagliari – dovrebbe essere ultimata entro il 31 dicembre 2025.

Tutela del paesaggio: attenzione alla salvaguardia e alla valorizzazione degli spazi verdi

“Resta, ovviamente, l’obbligo del rispetto di alcune prescrizioni di carattere ambientale” ha aggiunto l’assessore Lampis. Lo SVA, tenendo conto delle dimensioni del progetto, del contesto territoriale e dei possibili impatti sull’ambiente, ha prescritto il contenimento degli impatti ed un apposito piano del verde, ponendo particolare attenzione alla salvaguardia e valorizzazione degli alberi. Querce e carrubi, ginepri e palme dovranno essere espiantati e trapiantati possibilmente in prossimità del tracciato o in aree limitrofe, previo accordo con l‘Amministrazione comunale di Cagliari ed il servizio Tutela del paesaggio“.

Progetto linea Repubblica-Bonaria-Matteotti: a breve il via ai lavori dopo il lockdown

Bloccati per il lockdown, partiranno a breve i lavori per la linea Repubblica-Bonaria-Matteotti per circa 20 milioni di euro. L’intervento prevede un tracciato di 2.53 km: via Dante, viale Cimitero, viale Diaz, piazza Lussu, piazza Amendola, via Roma e, per finire, piazza Matteotti. Quest’ultima potrebbe anche essere definitivamente chiusa al traffico veicolare privato. Previste sette stazioni e una velocità commerciale attorno ai 22 km/h.

About Laura Sotgiu

Laura Sotgiu
A Ottobre 2016 mi sono iscritta alla facoltà di beni culturali e spettacolo di Cagliari. Ho tantissime passioni e l’unico modo che vedo possibile per conciliarle tutte è l’arte. La mia convinzione, infatti, è che attraverso l'arte si possa esprimere qualsiasi cosa. Amo disegnare fin da piccola. Da alcuni anni a questa parte mi sto dedicando alla rappresentazione di mie idee originali. Nel tempo libero mi piace suonare, cantare e scrivere. Scrivo canzoni, poesie, racconti brevi e i miei sogni notturni (ho diversi quadernini pieni di sogni). Suono diversi strumenti, principalmente la tastiera (sono autodidatta) e ho fatto parte di una band rock. Quando ne ho la possibilità studio canto moderno. A Ottobre 2016 ho iniziato a frequentare un corso di teatro. Ho lavorato su diversi set cinematografici.

Controlla anche

Cagliari

Cagliari, Nandez e Nainggolan in attacco contro il Genoa

Il Cagliari affronta il Genoa alla ricerca di punti importanti nella lotta salvezza. Due i …