Alexa Unica Radio
Stasera alle 21.30 Tre Bottoni e La Casa con Le Ruote, un lavoro rivolto ai più piccoli che parla di accoglienza

Cada Die Teatro, stasera di nuovo in scena

Tre Bottoni e La Casa con Le Ruote, un lavoro rivolto ai più piccoli che parla di accoglienza

Ancora un appuntamento oggi alle 21:30 con R-ESTATE A TEATRO, la rassegna organizzata da Cada Die, che segna – finalmente, si potrebbe dire – il ritorno in piazza dei piccoli spettatori e delle loro famiglie.


Stasera, infatti, la Corte della Vetreria di Pirri ospiterà, alle 21.30, TRE BOTTONI E LA CASA CON LE RUOTE. Si tratta di una fortunata produzione della storica compagnia cagliaritana che, da sempre, dedica particolari impegno e attenzione al teatro per ragazzi.

Lo spettacolo

Liberamente ispirato al racconto “La casa di Tre Bottoni” di Gianni Rodari.

La nostra storia racconta di una casa, una casa un po’ speciale: la casa di Tre Bottoni. Tre Bottoni è un falegname costretto ad andare via dalla propria città, perché nessuno compra più i mobili che lui realizza con tanta cura. Così, con chiodi e martello, si costruisce una piccola casa con le ruote, che può portare in giro per il mondo. Una casa su misura, senza eccessi, ma capace di accogliere le persone che chiedono aiuto e ospitalità. E’ una casa aperta a tutti, ma proprio a tutti, dai più bisognosi fino a sua maestà il Re, con il suo cavallo…”.

“Vogliamo raccontarvi di un luogo capace di accogliere tutti, in cui ci si possa rannicchiare e sognare

Un lavoro rivolto ai più piccoli che parla di accoglienza: “In un momento in cui si alzano barriere e ci si chiude dentro case fortezza, in cui si vive tranquilli ma soli, vogliamo raccontarvi di un luogo capace di accogliere tutti, in cui ci si possa rannicchiare e sognare”.

Cada Die: gli artisti

  • Francesca Pani (che cura anche scenografie e costumi) e Lara Farci, giovani attrici formatesi alla Scuola di Arti Sceniche La Vetreria del Cada Die Teatro;
  • Regia e messinscena di Mauro Mou;
  • Filastrocche di Andrea Serra;
  • Musiche originali dello stesso Mou e di Matteo Sanna (che cura anche il suono);
  • Disegno luci di Giovanni Schirru.

Info e prenotazioni

Costo del bisglietto: 5 €

Corte della Vetreria di Pirri, h 21:30

Contatti:

La biglietteria aprirà nei giorni degli spettacoli alle 20. Si consiglia la prenotazione (entro le 12 del giorno dello spettacolo), sopratutto per garantire le distanze di sicurezza, fatti salvi i soggetti conviventi. Gli spettatori dovranno indossare la mascherina per l’ingresso e l’uscita e durante eventuali spostamenti dal posto occupato.

 
 
 

About Laura Sotgiu

A Ottobre 2016 mi sono iscritta alla facoltà di beni culturali e spettacolo di Cagliari. Ho tantissime passioni e l’unico modo che vedo possibile per conciliarle tutte è l’arte. La mia convinzione, infatti, è che attraverso l'arte si possa esprimere qualsiasi cosa. Amo disegnare fin da piccola. Da alcuni anni a questa parte mi sto dedicando alla rappresentazione di mie idee originali. Nel tempo libero mi piace suonare, cantare e scrivere. Scrivo canzoni, poesie, racconti brevi e i miei sogni notturni (ho diversi quadernini pieni di sogni). Suono diversi strumenti, principalmente la tastiera (sono autodidatta) e ho fatto parte di una band rock. Quando ne ho la possibilità studio canto moderno. A Ottobre 2016 ho iniziato a frequentare un corso di teatro. Ho lavorato su diversi set cinematografici.

Controlla anche

cagliari

Dottorati di ricerca, boom delle borse di UniCa

Get Widget Attivati ben 14 Dottorati di interesse nazionale, cui l’Università degli Studi di Cagliari …