Alexa Unica Radio
figli e genitori

Genitori e figli messi alla prova con le lezioni a distanza

È emersa un’indagine internazionale Iul sul ruolo dei genitori durante il periodo della chiusura delle scuole a causa dell’emergenza coronavirus

La pandemia, con la chiusura delle scuole, ha portato una nuova forma di didattica sperimentale, con le lezioni a distanza, mettendo a dura prova genitori e figli.

Il ruolo dei genitori, garantire il più possibile un contesto favorevole al mantenimento dell’attenzione, senza interferire sulla preparazione scolastica dei propri figli.

Questo non è risultato facilissimo da parte delle famiglie, perchè la didattica a distanza si è ridotta a delle mail inviate a casa, con compiti e obiettivi da raggiungere giornalmente da parte degli studenti e i genitori avevano il compito di guidare i più piccoli in questo percorso, con la consapevolezza di non potersi sostituire agli insegnanti.

Sono sorte delle lamentele per i troppi compiti che venivano assegnati quotidianamente soprattutto agli studenti delle scuole primarie e delle medie, come se fosse relegato alle famiglie il compito di insegnare.

In virtù di quanto è emerso, l’Università Telematica degli Studi Iul (Università telematica italiana), ha deciso di condurre uno studio internazionale che ha l’obiettivo di comprendere il ruolo che i genitori hanno svolto durante il periodo della chiusura delle scuole a causa dell’emergenza coronavirus.

Lo studio è promosso dall’Università di Bath (Regno Unito) e coinvolge diversi istituti e Paesi tra cui Cile, Belgio, Giappone, India, Turchia, Honduras, Colombia e Messico. 

La ricerca è svolta dal “dipartimento di Scienze umane Iul” nell’ ambito del Corso di laurea triennale in “Scienze psicologiche delle risorse umane, delle organizzazioni e delle imprese“.

Il questionario si rivolge ai genitori di ragazzi di età compresa tra i sei e i sedici anni, attraverso una serie di domande che riguardano i seguenti temi quali l’aiuto ricevuto dalla scuola, la capacità nel gestire le tecnologie, le modalità utilizzate per gestire il tempo nel corso della pandemia. Sarà aperto fino a fine luglio e in forma anonima.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

“CivicAttiva”, un progetto di educazione civica

Lunedì 7 giugno alle ore 16.30, sul canale YouTube di Indire, è in programma l’incontro CivicAttiva: l’educazione civica …