Alexa Unica Radio
reception aereoporto

Solinas “Sardegna spalanca braccia ai turisti”

Fase 2: Solinas accoglie a braccia aperte i turisti

aereoporto

“La Sardegna spalanca le braccia ai turisti, chiediamo solo una piccola cautela in più: munirsi di un certificato di negatività al Covid-19”.

Il governatore, Christian Solinas, ha annunciato ciò in un video diffuso sul profilo Facebook della Regione. Il video è stato fatto per illustrare la strategia in vista dell’estate alla luce dell’emergenza coronavirus.

Il governatore ha continuato affermando che i confini regionali aperti agli arrivi saranno necessari per questa stagione che si dovrà gestire in modo ottimale sia sotto il profilo logistico che sotto quello della sicurezza sanitaria.

Poi una precisazione per evitare equivoci: “Non esiste alcuna quarantena per i turisti. La quarantena è riferita solo alle persone che arriveranno fino al 2 giugno, data sino alla quale non è consentito il transito tra Regioni e quindi non esiste flusso turistico”. Ma – aggiunge – “dal 3 giugno riapriremo i voli progressivamente fino ad arrivare alla piena operatività il 25 con i voli internazionali”.

In Sardegna è spenta la circolazione virale. L’importanza del certificato, per Solinas, è dovuta al voler tenere la regione sana per i suoi abitanti e per i turisti che deve ospitare. Ai turisti chiesto soltanto di esibire un “certificato di negatività” al Covid-19.

In questo modo, ha concluso il governatore, chi sceglierà l’Isola per le ferie potrà “sbarcare sano e ripartire ancora più sano” dopo una vacanza in tutta sicurezza.

About Sara Defraia

Iscritta al corso di Laurea in Lingue e culture per la mediazione linguistica. Le mie passioni sono la musica, la danza e l'arte. Suono uno strumento: la chitarra acustica. Nel tempo libero mi piace disegnare e dipingere.

Controlla anche

Eurodyssey 23 tirocini europei in Sardegna

Get Widget Tirocini Eurodyssey. Le imprese, gli enti e le organizzazioni pubbliche o private possono …