Unica Radio Skill Alexa
agrifood

Crea UniCa e Gal Marmilla, insieme per il progetto”Nemo”

Al via Nemo – Percorso per la creazione  di impresa e lavoro autonomo nei settori Agrifood, Ict e Turismo dei beni culturali e ambientali

Il progetto è dedicato ad aspiranti giovani imprenditori nei settori Agrifood, Ict e Turismo dei beni culturali e ambientali. Il bando è attivo da oggi al 25 maggio. Oggi, lunedì 11 maggio, si è aperta la partecipazione al bando sul progetto Nemo. Le iscrizioni si chiudono il 25 maggio.

Il Crea UniCa (Centro servizi di ateneo per l’innovazione e l’imprenditorialità), in collaborazione con il Gal Marmilla ha avviato il progetto per offrire un percorso innovativo di accompagnamento alla creazione di impresa e al lavoro autonomo, interamente online, a supporto di giovani aspiranti imprenditori nel campo dell’Agrifood, dell’ICT e del Turismo dei beni culturali e ambientali. Centonovantacinque ore on line di formazione innovativa e mirata.

“L’emergenza Covid-19 ha determinato la revisione del format formativo offerto dal nostro Centro. Abbiamo ideato un percorso che – spiega Maria Chiara Di Guardo, prorettore Innovazione e territorio – dopo due edizioni con lezioni frontali e in presenza, è stato ripensato per essere conforme alle indicazioni di confinamento e distanziamento sociale. Veniamo così incontro alle esigenze di formazione e innovazione dei nostri giovani che necessitano di supporto per creare nuove imprese o innovare quelle esistenti. L’obiettivo? Trasferire ai partecipanti le conoscenze indispensabili per costruire e sviluppare un’idea imprenditoriale o avviare un lavoro nel settore Ict, Agrifood e Turistico”.

Il percorso si svolgerà online e prevede cento ore di formazione a distanza, trentacinque di consulenze di gruppo e sessanta individuali. I partecipanti saranno supportati per poter compiere scelte consapevoli su forma giuridica, fonti di finanziamento e accesso al credito, definizione di strategie di marketing e comunicazione e acquisizione di competenze di public speaking. Numero chiuso, il 50 per cento dei posti riservati alle donne. Il percorso è aperto a venti allievi, di cui almeno la metà donne. Possono partecipare i cittadini inattivi, inoccupati e disoccupati residenti sull’intero territorio regionale, che siano in possesso del diploma di scuola superiore. La domanda, corredata da curriculum in formato europeo e fotocopia del documento di identità, dovrà pervenire entro il 25 maggio.

Il Bando è disponibile sul sito www.crea.unica.it.  Informazioni. 070/6758484 [email protected]

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Silvia Paoli

Le residenze artistiche di Carpe Diem in Marmilla

Dall’8 al 15 luglio le residenze artistiche di Carpe Diem a Pau e Ales con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *