Alexa Unica Radio
Ragazza della compagnia che recita

“Teatro Senza Quartiere”: a ottobre la seconda tranche

Rimandata a ottobre la seconda tranche di “Teatro Senza Quartiere” al TsE di Is Mirrionis a Cagliari

Il direttore artistico Stefano Ledda lascia un videomessaggio su facebook


Rimandata all’autunno la seconda tranche della Stagione di “Teatro Senza Quartiere” 2019-2020 a Cagliari. In un videomessaggio il direttore artistico Stefano Ledda annuncia la decisione di riprogrammare a ottobre gli spettacoli “sospesi”, per via del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020.


Una scelta difficile, ma obbligata viste le circostanze attuali.
L’attore e regista cagliaritano, fondatore del Teatro del Segno. Egli sottolinea: «stiamo cercando di riprogrammare tutti gli spettacoli e i concerti “sospesi”. Oltre alla Stagione di “Teatro Senza Quartiere” il TsE ospita rassegne, eventi, iniziative, incontri e mostre.


Si riaprirà quindi in ottobre il sipario sulla Stagione di “Teatro Senza Quartiere” 2019-2020. È rimandata all’autunno anche la rassegna “Teatro e Marmellata” dedicata ai giovanissimi.
Resta l’incognita dell’estate, con il XII Festival “Percorsi Teatrali” a Santu Lussurgiu (OR) oltre a vari eventi a Cagliari e nell’Isola, alle diverse iniziative e alla rassegna “Palcoscenici d’Estate” ad Allai.

Stefano Ledda: #laculturanonsiferma


«Non sappiamo quel che accadrà, né quali saranno le misure o quali saranno gli scenari futuri – afferma Stefano Ledda – quel che è certo è che #laculturanonsiferma: continueremo a lavorare e impegnarci per costruire dei cartelloni interessanti.

L’emergenza ci ha costretti a ripensare le nostre vite e a rivedere le nostre priorità. Il teatro resta la moderna agorà, il luogo del dibattito e della riflessione sul presente e sul passato, oltre che del sogno dell’utopia. In questo momento di “sospensione” dobbiamo rinunciare a questo spazio fondamentale di incontro e confronto, per trasferirci in una dimensione privata e/o virtuale. Sono certo che ci ritroveremo, a ottobre se non prima (o forse più tardi, è arduo azzardare delle previsioni) in sala e nel foyer. Noi cercheremo di tenere viva l’attenzione e la curiosità del nostro pubblico, sperimentando anche nuove forme di interazione e comunicazione.
Per ora un’unica raccomandazione – a tutela dei più fragili e vulnerabili, ma anche della salute di tutti: per quanto possibile #restiamoacasa. Arrivederci al TsE».

Per gli abbonati e per quanti avessero già acquistato i biglietti: tutti gli spettacoli e i concerti saranno riprogrammati, e biglietti e (frazioni di) abbonamenti resteranno validi per le nuove date, che verranno comunicate quanto prima alla stampa e al pubblico.



About Chiara Dagostini

Studio all'Università degli Studi di Cagliari, e frequento il corso di laurea di Scienze della Comunicazione. Amo la musica e l'arte, ma anche la scrittura, mi ha sempre affascinata. Anche grazie al mio corso di studi, ho capito quanto è importante per me riuscire ad esprimere il mio pensiero e le mie idee, ma, forse ancor più importante e fondamentale, è saper ascoltare gli altri.

Controlla anche

mamatita festival alghero

La compagnia Agrupaciòn Senor Serrano al Mamatita festival di Alghero

Get Widget Mamatita festival porta sul palco del Teatro Civico di Alghero la famosa compagnia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.