Janas
Una ragazza e un ragazzo che realizzano mascherine

Lanusei, una sarta e uno stilista realizzano gratis 1100 mascherine

La sarta Luisanna Pili e lo stilista Marco Marongiu hanno realizzato più di mille mascherine senza alcun costo. Queste saranno distribuite ai medici e ai volontari

L’emergenza Coronavirus ha spinto molte persone ad agire per poter aiutare gli altri. In questo caso, la realizzazione di mascherine utili per combattere il COVID-19 è un gesto che calza a pennello. Ci sono già stati casi simili, come ad esempio quello del gruppo di sarte volontarie, che hanno realizzato tante mascherine da donare agli operatori sanitari.

Questo caso però, è ben specifico: una donna e un uomo, una sarta e uno stilista, entrambi di Lanusei.

Una notizia positiva in questi giorni di crisi. I nuovi dati relativi al virus sembrano dare qualche piccola speranza, ma forse è ancora un po’ troppo presto.
La speranza però, nel piccolo, viene data anche dal gesto altruista di Luisanna Pili, una sarta, e Marco Marongiu, uno stilista. Quest’ultimi, insieme all’associazione Agugliastra, si sono impegnati duramente e hanno già realizzato 600 mascherine.

Altre 500 sono in fase di produzione e arriveranno a breve: “200 saranno donate ai volontari dell’Avl, 200 ai locali commerciali di Lanusei aperti, 120 all’ospedale Nostra Signora della Mercede, 50 ai centri Aias di Lanusei e Arzana e 30 al Corpo Forestale”.
Questo è ciò che ha spiegato l’amministrazione comunale guidata dal sindaco di Lanusei Davide Burchi. E quest’ultimo ringrazia soprattutto i volontari dal cuore gentile che hanno deciso di trascorrere molte ore per realizzare i dispositivi di protezione più richiesti e necessari in questo periodo.

Un altro atto di bontà che sembra dare un po’ di speranza e fiducia per il futuro.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

vaccino covid-19

Covid-19: tre italiani su quattro sono favorevoli al vaccino

Il 76% degli intervistati è favorevole al vaccino Covid. Ma rispetto a gennaio i dubbi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *