Alexa Unica Radio
Didattica a distanza

Save The Children partecipa alla didattica a distanza

In partenza l’iniziativa di formazione di Save The Children per l’inclusione e la partecipazione alla didattica a distanza.

Esistono diversi strumenti digitali forniti da Save The Children che possono essere utili in questa situazione scaturita dall’emergenza Coronavirus. Utili inoltre anche durante il normale svolgimento delle attività scolastiche.

Abbiamo chiesto a Riccardo Giuliano e Daniela Melucci, docenti supporter di Fuoriclasse in Movimento, di darci qualche indicazione utile. Ecco cosa ci propongono:

“Sappiamo bene che nulla sostituisce la presenza e il rapporto “occhi negli occhi” che sviluppiamo ogni giorno con i nostri studenti. Tuttavia al tempo delle allerte meteo (e di altre emergenze…), abbiamo fatto di necessità virtù e abbiamo imparato nei fatti che la rivoluzione digitale può aiutare anche a sviluppare altri tipi di didattica, che rendano interattivo il rapporto forzatamente a distanza tra noi e i nostri studenti”.

“Esistono infatti ormai molte applicazioni gratuite che possono aiutarci a far capire ai ragazzi come il proprio smartphone possa e debba essere uno strumento attivo e non solo un’antenna ricevente”.

Giovedì 26 marzo partirà dunque il ciclo di formazione gratuito “Non da soli: studenti al centro della didattica a distanza” promosso da Save The Children Italia e realizzato in collaborazione con l’Università Milano-Bicocca.
 
L’iniziativa consta di 4 incontri online interamente dedicati alla promozione dell’inclusione e della partecipazione nella didattica a distanza condotti da esperti e rappresentanti di organizzazioni attive nel mondo dell’istruzione come Cooperative E.D.I. o SottoSopra Venezia.

Calendario degli eventi

Il calendario si apre giovedì 26 marzo e si chiude martedì 7 aprile. Di seguito, le tematiche che verranno affrontate:

  • giovedì 26 marzo – Progettazione e comunicazione didattica
  • martedì 31 marzo – Didattica a distanza: metodologie e consegne
  • venerdì 3 aprile – Come promuovere la partecipazione e l’inclusione nella didattica a distanza
  • martedì 7 aprile – Non solo a scuola: uso sicuro e positivo della tecnologia digitale

Ciascun webinar ha una durata di circa 90 minuti e la partecipazione è libera e aperta a tutti, ma è necessario iscriversi.

About Federica Mezzano

Mi chiamo Federica Mezzano, vengo da Gonnesa. Studio lingue e culture per la mediazione linguistica a Cagliari.

Controlla anche

Save the children

Save the Children: uno spot per i ragazzi contro l’isolamento

Get Widget In occasione della Giornata Internazionale contro le discriminazioni al via la campagna #UPprezzami …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.