Alexa Unica Radio
Uno degli stabilimenti della società Alimenta

Cagliari, in arrivo 40mila mascherine dalla Cina

L’aiuto della Cina si fa sentire anche in Sardegna: mercoledì 25 marzo arrivano 40mila mascherine per aiutare l’isola a fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Saranno consegnate mercoledì 25 marzo, alle ore 10, alla Protezione civile, nel Centro servizi di Macchiareddu, 4 tonnellate di strumenti utili in arrivo dalla Cina (tra cui le mascherine) per la lotta contro il Coronavirus in Sardegna.

Il carico è composto da circa 1.800 pezzi di indumenti di protezione medica, 40mila pezzi di mascherine mediche e 250mila paia di guanti medicali. Il costo del carico si aggira intorno ai 320mila euro.

Il grande carico arriverà grazie alla donazione della società cinese “Blue River” in collaborazione con la società sarda “Alimenta“.

Proprio Blue River, con il sostegno delle Istituzioni locali del Distretto di Wangcheng e della Provincia di Hunan, aveva deciso di fare una donazione alla Regione autonoma della Sardegna.
Tutto questo per aiutare le Istituzioni sarde nella gestione dell’emergenza COVID-19.

«Come impresa siamo responsabili verso la società e vogliamo fare la nostra parte in questa lotta», ha detto il presidente del consiglio di gruppo Blue River, Chen Yuanrong.

L’iniziativa è stata presentata il 14 marzo durante una conferenza stampa tra le Istituzioni della Provincia di Hunan e del Distretto di Wangcheng.
La conferenza ha visto anche in collegamento da Cagliari i rappresentanti della Regione Sardegna e di Alimenta.

L’unione tra la Alimenta e la Blue River non è un caso.
La prima è un’azienda di Macomer operante nel settore lattiero caseario e che produce ingredienti di origine ovina in polvere (latte in polvere, ecc.); la seconda, invece, è leader nella produzione e commercializzazione di latte per l’infanzia principalmente costituito da ingredienti di origine ovina. Questa detiene il 60% delle azioni di Alimenta.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Alberto Pitzalis

Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

VILLASIMIUS - COVID FREE

I turisti promuovono Villasimius, è destinazione Covid safe

Nove turisti su dieci danno bei voti alla destinazione turistica di Villasimius. E otto su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *