Janas
fiabe bambini

Fiabe in podcast contro il tedio da quarantena

Si chiama www.inquietogirovago.ch il sito pensato da Luca Saltini. Scrittore italiano, milanese,  residente in Svizzera a Lugano, che in questi giorni di scuole chiuse, di disagi, di fatica, ha cominciato a caricare in rete, da casa, un gran numero di fiabe e racconti in podcast. Per i più piccoli, certo, ma non solo.

Il sito si apre a tutti. A chi ama l’ascolto, senz’altro. Perché “ascoltare ci dà la capacità di leggere il reale, di capire cosa accade intorno a noi, di difenderci dalle menzogne che ci portano a maturare desideri che non sono nostri” – così si legge in homepage.

Su www.inquietogirovago.ch sono già presenti oltre una trentina di file audio. Fiabe classiche riscritte, vite di pittori o di aviatori, epica, rivisitazioni di ogni sorta, racconti del terrore: sono diverse le rotte percorse dalla voce di Saltini che, pure, apre le porte del sito alla collaborazione con altri autori: “Nel prossimo periodo l’idea è quella di ospitare anche tracce audio a firma di tanti amici. Anche gli scrittori si mobilitano. Anche gli scrittori possono fare la loro parte nella brutta situazione di questi giorni“.

Provare è semplice. Basta un click e, naturalmente, non costa nulla: www.inquietogirovago.ch nasce senza scopi di lucro o promozionali. È un gesto forte, ancora, per la letteratura. C’è solo una voce che racconta. E, dall’altra parte, qualcuno, disposto a varcare una soglia, come la piccola Lucy di “Il Leone, la strega e l’armadio”, uno dei capolavori di C. S. Lewis. La forza della parola può fare miracoli. E aiutare molti, in questi giorni (e non solo) di permanenza in casa.

Luca Saltini è nato a Milano, nel 1974. È autore per diversi marchi editoriali, il suo ultimo libro è “Una piccola fedeltà” ed è uscito per Giunti nel 2018.

About Mattia Murru

Mattia Murru
Ragazzo del centro Sardegna con la mente aperta verso il mondo e la passione per il calcio e la musica.

Controlla anche

172638610 1b8ef9a0 aac6 4b08 af7f bf3e2b52d8a3

Cybersicurezza, la sfida è renderla accessibile a tutti

“In una società interamente digitale, uno scudo contro i malintenzionati dovrebbe essere semplice da usare …