Alexa Unica Radio
Coronavirus Sardegna Solinas precauzioni

Solinas: stato d’emergenza per snellire procedure

Solinas, consentire tempestiva attuazione disposizioni nazionali

Il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, ha dichiarato lo stato di emergenza regionale sino al 31 luglio.
“In conseguenza alla grave emergenza epidemiologica in corso – spiega – abbiamo dichiarato lo stato di emergenza regionale sino al 31 luglio 2020. Questo in modo da consentire una tempestiva attuazione delle disposizioni nazionali secondo le specificità del contesto isolano.

Abbiamo definito la catena di comando e di controllo, il flusso delle comunicazioni e procedure da attivare per fronteggiare l’emergenza Covid-19 in Sardegna”.
Queste prevedono un sistema di coordinamento con un Comitato operativo regionale (Cor), istituito presso la Protezione civile regionale, che opera in collegamento coi Dipartimenti di prevenzione/sanità pubblica delle aziende sanitarie locali e con un rappresentante della Prefettura di Cagliari, che ha lo scopo di garantire il raccordo con le altre Prefetture.

Il Cor è composto dallo stesso presidente della Regione, dagli assessori della Sanità, della Difesa dell’ambiente, dei Trasporti, dai direttori generali della Presidenza e degli Assessorati coinvolti, della Protezione civile, di Areus e dal Commissario straordinario dell’Ats. “
Ha evidenziato l’assessore della Difesa dell’Ambiente Gianni Lampis – il Direttore generale della protezione civile, sentito il presidente Solinas, convocherà a breve il Comitato operativo regionale.
Parteciperanno gli Assessori regionali, per assicurare il coordinamento degli interventi urgenti e delle strutture operative regionali con quelle nazionali e degli enti locali”.

Più autonomia a regione per snellire le procedure

La Regione spiega che “la dichiarazione di stato d’emergenza è solo finalizzata ad assicurare una maggiore autonomia e allo snellimento delle procedure sul territorio”.
Insomma, non riguarda le attuali limitazioni che prevedono, tra le altre cose, l’interruzione del traffico passeggeri da e per l’Isola e l’obbligo per chi entra in Sardegna di isolamento per 14 giorni.

About Alessandro Mura

Ragazzo col pallino dell'estetica che adora: viaggiare, film, musica, videogiochi e le mangiate esagerate con gli amici.

Controlla anche

wine 2408620 1920

Coldiretti Sardegna: via alla vendemmia

Get Widget Sardegna controcorrente con +15% di grappoli È partita con qualche giorno di anticipo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.