Alexa Unica Radio
Mario Nieddu, l'assessore della Sanità in Sardegna

Sardegna: in arrivo altri 60 posti per la terapia intensiva

Emergenza Covid-19, aumentano i posti in Sardegna destinati alla terapia intensiva: passeranno da 120 a 180. Tre gli ospedali coinvolti

La Sardegna si mobilità per aumentare i posti utili per la terapia intensiva. Dagli attuali 120 posti si passerà a 180. Gli ospedali coinvolti sono: il Santissima Trinità di Cagliari, il San Francesco di Nuoro e l’Aou di Sassari.

E’ tutto previsto nel Piano straordinario che la Giunta dovrebbe approvare, su proposta dell’assessore della Sanità Mario Nieddu. La notizia, anticipata dal quotidiano L’Unione Sarda, è stata confermata all’ANSA dallo stesso esponente della Giunta Solinas.

Le tre unità saranno reparti speciali dedicati esclusivamente ai pazienti colpiti da Coronavirus. Dentro troveranno spazio i letti di terapia intensiva, che in questo modo passeranno dagli attuali 120 a 180, ma anche di infettivologia e pneumologia.

Le parole dell’assessore Mario Nieddu

“Le Unità speciali saranno al Santissima Trinità di Cagliari, al San Francesco di Nuoro e all’Aou di Sassari e saranno operative quanto prima”, spiega l’assessore della sanità. “In pratica per ora incrementiamo di circa il 50% i posti, e aspettiamo la consegna dei respiratori dalla Protezione civile nazionale, se la situazione dovesse ulteriormente peggiorare, siamo pronti a passare a una fase successiva del Piano”.

About Alberto Pitzalis

Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

teatro

Il teatro abita La Valle dei Laghi con Nurarcheofestival

Get Widget Un cartellone dal 15 luglio all’1 agosto allestito da Il Crogiuolo, direzione artistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.