Alexa Unica Radio
Pullman quasi vuoto
Cagliari, bus Ctm semivuoto

Coronavirus: bus, metro e treni semi deserti

Il Coronavirus colpisce anche i mezzi pubblici: pullman, metro e treni semi vuoti. Passeggeri distanziati per evitare i contatti

Autobus, metropolitana di superficie e treni semi deserti e quei pochi passeggeri distanziati da uno o due posti.
Moltissimi mezzi pubblici sardi stanno viaggiando quasi senza passeggeri.

Cosa ha contribuito allo svuotamento dei mezzi pubblici

L’emergenza Coronavirus si fa sentire e le persone preferiscono non prendere i bus per spostarsi.

Allo svuotamento dei mezzi pubblici, soprattutto i pullman, hanno contribuito anche la chiusura delle scuole e di alcune attività, visto che molti dei passeggeri sono proprio studenti o giovani in generale. Nonostante questo le corse non sono diminuite e gli accorgimenti presi da Arst, Ctm e Ferrovie dello Stato sono stringenti.

Gli accorgimenti presi

“Applichiamo tutte le direttive impartite dalle Autorità – ha detto all’ANSA il direttore centrale dell’Arst, Carlo Poledrini – sanificazione dei mezzi, disposizioni di distanziamento tra le persone, distribuzione dispositivi di protezione individuale man mano si rendono disponibili”.

Ma non solo. È stata sospesa la vendita dei biglietti a bordo. “È previsto l’utilizzo della sola porta centrale per evitare il passaggio ravvicinato al conducente – evidenzia ancora Poledrini – la porta anteriore resta a esclusivo uso del conducente.

Nei treni si attuano misure per preservare il personale aziendale con la chiusura di una porta che da accesso a un vano pre-cabina accanto a quella di manovra”. L’Arst ha anche pubblicato sul proprio sito Internet e sui social tutte le nuove disposizioni.

“Ai viaggiatori si forniscono prima della partenza istruzioni sulle norme da seguire – ha aggiunto il direttore centrale -. In tutti i mezzi aziendali ed in tutte le stazioni sono esposti i documenti con le norme per i viaggiatori, così come contenuti nei Dpcm”.

Sul fronte delle Ferrovie dello Stato, ogni giorno i treni vengono, puliti, igienizzati e sanificati. Stesso discorso per gli autobus del Ctm.

All’interno dell’abitacolo è consigliato sistemarsi in posti separati e a un metro di distanza. A bordo è stato affisso il decalogo del ministero della salute con i consigli da seguire.

L’Azienda inoltre ha acquistato degli spray igienizzanti ad uso personale per ogni singolo conducente e dispenser elettronici con prodotti igienizzanti da utilizzare nei luoghi aziendali.

About Alberto Pitzalis

Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

screening tamponi studenti

Scuola: 81mila test in Sardegna, 50% popolazione studentesca

Screening studenti, confermato l’indice dei positivi che supera di poco il 2 per cento della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *