Alexa Unica Radio
corona virus

Il Coronavirus non ferma la voglia di vacanze degli italiani

Secondo le previsioni di SpeedVacanze.it, nell’ultimo mese ben 20 milioni di italiani hanno navigato cercando online una meta turistica.

Tra emergenza Coronavirus, scuole chiuse e rinvio di eventi, gli italiani non smettono di sognare nuove località da visitare. Con una crescita annua del 5% annua, il turismo continua a registrare un aumento costante sia in termini di visitatori che di spese legate al settore dei viaggi. Il dato è dell’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di promuovere e monitorare lo sviluppo del turismo, la World Tourism Organization. Sulla questione si è espresso il fondatore di SpeedVacanze.it.

“E la psicosi da Coronavirus non ha determinato un arresto della crescita” puntualizza Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it.

Il Corona Virus ha fatto crescere la voglia di evadere. D’altra parte, tra uffici chiusi e quarantene, il tempo libero degli italiani si è moltiplicato nelle ultime settimane, determinando un aumento delle ore trascorse su Internet e -più in particolare- delle ore trascorse su portali come il nostro, dove poter fantasticare sulla prossima vacanza” aggiunge Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it.

Roberto Sberna, direttore generale SpeedVacanze.it

Secondo le proiezioni di SpeedVacanze.it a febbraio 2020 a smanettare online alla ricerca di un’idea per le prossime vacanze estive è stato 1/3 degli italiani: ben 20 milioni di connazionali.

“E sono infatti in crescita anche le prenotazioni” aggiunge Roberto Sberna.  Analizzando le mete più ricercate per quest’estate, registrate ad oggi da SpeedVacanze.it, dopo il CoronaVirus, la tendenza è quella di rimanere in Italia (38%), ma anche le isole del divertimento (ad esempio Ibiza e Mykonos) vanno per la maggiore (32%) e perfino le crociere tengono (19%)

About Giovanni Podda

Nato a Cagliari il 14/10/95. Studente di Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Amante di libri, sport e tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia. Musica? Tutto tranne la Trap.

Controlla anche

giovani

A Cagliari il forum “Politiche giovanili, cultura, pilastri di un nuovo turismo sostenibile”.

Get Widget Martedì 2 agosto, a partire dalle ore 10:00 presso la sala conferenze di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.