Janas
Coronavirus

Filo diretto psicologico Coronavirus COVID-19

Da oggi attivo il numero telefonico: 3791663230 per l’assistenza psicologica a cittadini e operatori che ne sentano la necessità

 

L’Ordine Psicologi della Sardegna ha attivato “un Filo diretto psicologico Coronavirus COVID-19″, da oggi attivo il numero telefonico: 3791663230
per l’assistenza psicologica a cittadini e operatori che ne sentano la necessità. Registrato ieri il primo caso sospetto in Sardegna.

3791663230 Filo diretto psicologico Coronavirus COVID-19″, è questo il numero telefonico che è possibile fare, per avere assistenza psicologica in riferimento al Coronavirus COVID-19.

Angela Quaquero, presidente Ordine degli Psicologi della Sardegna

” Abbiamo attivato questo servizio- ha detto Angela Quaquero, presidente Ordine degli Psicologi della Sardegna– in collaborazione con le associazioni: Psicologi per i Popoli, SIPEM e EMDR ITALIA, sotto il coordinamento della Protezione Civile, per le implicanze psicologiche e emotive che il Coronavirus può suscitare. In soggetti, che hanno già delle fragilità sia di natura psicologica, che di natura fisica, per patologie pregresse o altro,”la paura” di contrarre il virus, può accentuare la condizione oggettiva e soggettiva di fragilità, amplificando emozioni, pensieri, preoccupazioni, con il rischio di un peggioramento della condizione generale e di un abbassamento delle stesse difese organiche”.

Inoltre, in Sardegna è emerso il primo caso sospetto al SS.Trinità, e di conseguenza sono attivate tutte le misure sanitarie e di prevenzione previste dai protocolli.


3791663230 Filo diretto psicologico Coronavirus COVID-19″:servizio, attivo tutti i giorni dalle ore 17:00 alle ore 19:00, è svolto da psicologhe e psicologi di esperienza e competenti, è gratuito, al servizio dei cittadini, che ne sentano la necessità. In attesa che il numero verde sia attivato, naturalmente è richiesto in anticipo,visto l’allarmismo.

“La nostra assistenza psicologica -ha aggiunto Angela Quaquero– è diretta anche ai professionisti e agli operatori coinvolti nell’emergenza sanitaria, medici e personale di assistenza, mobilitati per fronteggiare ogni evenienza legata all’eventuale diffusione del contagio in Sardegna. Seguiamo con attenzione gli sviluppi della situazione e delle azioni attivate dalle autorità sanitarie, che hanno già predisposto presidi anche esterni alle strutture sanitarie e mobilitato il personale, con azioni restrittive su permessi e
ferie. Una condizione di pressione e stress di cui occorre tener conto e per cui siamo pronti a intervenire”.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

dermatite da stress 1000 1000

Effetto Covid anche sulla pelle

Dall’orticaria all’eritema (simile a quello del morbillo). Fino alla vasculite. Sono diversi i possibili segni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *