Janas
inquisizione

Cagliari oscura: Storie Di Streghe, e altre creature

Cagliari diventa oscura raccontando le Storie Di Streghe, Janas e Altre creature.

Cagliari, come molte altre città europee, ebbe il suo tribunale dell’Inquisizione. Tribunale dove, tra sotterranei e passaggi segreti, si compivano i terribili interrogatori che si concludevano quasi sempre allo stesso modo.
Nel 1492 il tribunale spagnolo dell’inquisizione con compiti di perseguire e giudicare i reati di fede, autorizzato dal papa Sisto IV, si stabilisce a Cagliari suscitando timore nella cittadinanza.

L’inquisitore per la Sardegna, Sancho Marin  stabilì la sua  sede in una zona chiamata  “ Is stelladasnei pressi dell’attuale viale Ciusa, occupandosi dei giudizi contro i cittadini accusati di deviazioni di fede, bigamia e stregoneria

I sospettati dopo l’arresto  subivano un interrogatorio da parte dell’inquisitore con le “pressioni” per una piena ammissione delle colpe e l’invito a nominare un difensore, difficile a trovarsi, per la paura di incappare, a sua volta in accuse di eresia. Nei casi più fortunati l’avvocato cercava di convincere il suo assistito alla piena confessione. Purtroppo la maggior parte delle volte il risultato di questi interrogatori era quasi sempre il rogo, o la morte sopraggiunta per colpa delle terribili torture subite durante l’interrogatorio. In particolar modo le donne, se venivano considerate streghe, erano quasi immediatamente poste al rogo.

Alla città di ordinaria vita quotidiana, si affiancava una città oscura, fatta di terrore. Carceri e luoghi che ancora oggi sembrano mantenere un carattere nefasto.
Ma chi erano davvero queste donne? Spesso le loro storie si legano a una tradizione popolare talmente radicata in Sardegna, da identificarle con creature fantastiche come le temibili cogas. Alcune di queste creature, sono ancora oggi presenti nei racconti degli anziani, molti dei quali sostengono di averle incontrate.

Info e costi

Il percorso avrà inizio nel bastione di San Remy (Terrazza Umberto I- lato caffè degli Spiriti) per proseguire tra le antiche strade del quartiere Castello e si concluderà nei pressi della torre dell’elefante.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
evento a numero chiuso
contributo associativo 8 euro
contributo per i soci 6 euro.

Per prenotare e per informazioni potete inviare un messaggio privato alla pagina Facebook https://www.facebook.com/Percorsialternativicagliari/

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Federica Mezzano

Federica Mezzano
Mi chiamo Federica Mezzano, vengo da Gonnesa. Studio lingue e culture per la mediazione linguistica a Cagliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *