Alexa Unica Radio
Bruno Corda, il prefetto di Cagliari
foto Sardegnagol autore Roberto Dessì.

America’s Cup a Cagliari: ecco tutte le misure di sicurezza

Coppa Davis alle porte, ma Cagliari sta già pensando alle World Series dell’America’s Cup in programma dal 23 al 26 aprile

Con la Coppa Davis ormai imminente, Cagliari sta già puntando su un altro evento internazionale: le World Series dell’America’s Cup, in programma dal 23 al 26 aprile.

Due obiettivi: garantire sicurezza a partecipanti e ospiti in arrivo. E offrire una ospitalità di qualità a squadre e tifosi. Se ne è parlato oggi nel corso di riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto di Cagliari Bruno Corda.

“È stata una riunione tecnica- spiega all’ANSA Max Sirena, skipper di Luna Rossa – per vedere tutti gli aspetti organizzativi tra tutte le parti coinvolte nell’evento. Quindi tutto confermato, ovviamente, tenendo un occhio sulla situazione generale che sta vivendo il Paese”.

Inevitabile il riferimento al coronavirus. Si è parlato soprattutto di un piano per definire tutti i dettagli. Alla riunione hanno partecipato tra gli altri Questura, Carabinieri e Guardia di Finanza, il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, gli assessori regionali di Bilancio e Turismo Giuseppe Fasolino e Gianni Chessa.

Alla riunione anche i rappresentanti delle principali associazioni di commercianti e albergatori. Nelle settimane scorse Confcommercio e Federalberghi avevano presentato una proposta operativa.

I punti chiave: un salotto di accoglienza in via Roma e nelle piazze Matteotti e Amendola con il traffico veicolare spostato sul Lungomare 11 Settembre (lato porto) e il versante portici destinato ad ospitare solo la mobilità ciclo-pedonale. E in mezzo, un nuovo polmone verde di 500 metri.

L’idea era stata regalata ad Autorità portuale, Comune e Regione. Tornando all’incontro di oggi si punta – spiega la Prefettura – “a una comune e coordinata pianificazione dei vari aspetti, che tenga conto, oltre che del numero di presenze previste, anche della qualità dei servizi che, non solo la città di Cagliari ma l’intero tessuto turistico ricettivo del territorio, possono offrire ai numerosi visitatori provenienti da tutto il mondo”.

About Alberto Pitzalis

Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

polonia spettacoli

In Polonia arrivano gli spettacoli di Poetas ‘e Luxi

Sbarca in Polonia il progetto “Poetas ‘e Luxi” Sbarca in Polonia il progetto “Poetas ‘e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *