Unica Radio Skill Alexa
istòs spettacolo teatro Sanluri tessitura

Al Teatro di Sanluri miti, leggende e tradizioni della tessitura

In scena lo spettacolo “Istòs” per raccontare la nascita della tessitura sull’Isola

Lo spettacolo narra attraverso l’arte della tessitura, l’identità di un popolo intrecciata nel grande telaio della vita.

Domenica 1 marzo alle 19.30 verrà presentato al Teatro di Sanluri lo spettacolo “Istòs“, proposto da Abaco di L’Effimero Meraviglioso e Teatro Tragodia.

In via degli Scolopi 14 la Stagione Tramontana 2020 prosegue con lo spettacolo ispirato a Il cervo in ascolto in Miele Amaro di Salvatore Cambosu. L’opera infatti è una composita raccolta di materiali vari sulla Sardegna e racconta la nascita della tessitura in Sardegna, tra elementi fantastici e tradizione.

La storia racconta di una madre che alla notizia della morte del marito a caccia del cervo, mette al mondo tre figlie femmine.
Le tre giovani attraverso le varie fasi della vita apprenderanno e diffonderanno la sapiente arte della tessitura, tra filastrocche, emozioni, canti e parole.

Irrompe a tratti nella scena anche la figura del cervo, che misterioso e ambiguo evoca lo stretto legame tra la vita e la morte, tra Eros e Thanatos. La rappresentazione, a volte drammatica, gioiosa e fiabesca ma anche riflessiva e profonda, racconta attraverso la tessitura il dipanarsi della vita, la costruzione della storia e della tradizione di un popolo.

About Alessandro Mura

Alessandro Mura
Ragazzo col pallino dell'estetica che adora: viaggiare, film, musica, videogiochi e le mangiate esagerate con gli amici.

Controlla anche

Patrizia Manduchi

Cultura: GramsciLab assegna premi alle migliori tesi di laurea discusse in tutta Italia

Anche quest’anno il GramsciLab valorizzerà le migliori tesi di laurea che provino a leggere la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *