Alexa Unica Radio
Peter pane

“Peter Pane”:uno spettacolo per i più piccoli

“Peter Pane in Sardegna nell’isola che c’è”: spettacolo per stimolare i giovanissimi al consumo di pane fresco

 

Approda a Cagliari il progetto Peter Pane, voluto dall’assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna per stimolare tra i giovanissimi il consumo di pane fresco. 

La campagna di diffusione del contrassegno “pane fresco” continua a girare nelle scuole di tutta l’Isola, ai bambini il compito di preservare e tramandare il segreto del rito della panificazione.

Rito che una volta era trasmesso dalle nostre nonne alle generazioni future. Preservare la nostra tradizione è sinonimo del tenere ben salde le nostre radici per valorizzare il presente che viviamo,in Sardegna e nel mondo.

Giovedì 27 febbraio,alle 11:00, presso l’Istituto Comprensivo a Pirri, andrà in scena lo spettacolo “Peter Pane in Sardegna nell’isola che c’è”, scritto e diretto da Tiziana Troja e prodotto dalla compagnia Lucidosottile.

In scena Angelo TrofaValentina FaddaMichela Sale Musio Leonardo Tomasi coinvolgeranno i bambini delle scuole primarie in una storia fantastica ambientata in Sardegna e nella quale i più piccoli saranno chiamati a interagire con i personaggi in scena: Peter Pane, la Fatina Lievitina, Capitan Carré e Grasso Saturo.

Ai bambini verrà consegnato anche il fumetto della storia, scritta da Tiziana Troja e da Maurizio Temporin e illustrato dalla disegnatrice AnnC Pacunayen, mentre il panificatore Gianfranco Porta spiegherà ai bambini i segreti e le qualità del pane fresco.

“Peter pane e l’isola che c’è” rientra in un più ampio progetto voluto dalla Regione Sardegna nel quale sono messe in campo diverse azioni per favorire il consumo di pane fresco. Lo spettacolo è già stato rappresentato nelle scuole di NuoroSestuBonoMuraveraBaunei Santa Maria Navarrese, dopo la rappresentazione a Pirri concluderà la sua tournée nel mese di aprile ad Alghero.

About Isabella Murgia

Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.