Janas
fotografia bianco e nero ragazzi

Presentazione Libro Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo

Presentazione Libro “Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo”


Venerdì 24 gennaio, alle ore 18, presso la Casa del Popolo in via Barbagia 11 a Carbonia; alla presenza dell’autore Francesco Filippi, verrà presentato il libro “Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo”. L’evento è organizzato da Circolo Arci La Gabbianella Fortunata, ANPI Carbonia, RUAS – Rete Unitaria Antifascista Sulcis-Iglesiente, Asce Sardegna, Casa del Popolo Carbonia, Presentazione a cura di Marco Corrias.
In un momneto storico come quello attuale, la presentazione si propone come momento di riflessione e strumento per contrastare, il pericoloso processo attualmente in corso di legittimazione, sdoganamento e normalizzazione del fascismo e di tutte le sue derivazioni. L’evento, inoltre, vuole essere una tappa di avvicinamento alla manifestazione del prossimo 25 aprile “Ieri Partigiani, Oggi Antifascisti”.

Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo Dopo oltre settant’anni dalla caduta del fascismo. Mai come ora l’idra risolleva la testa, soprattutto su Internet, ma non solo. Frasi ripetute a mo’ di barzelletta per anni, che parevano innocue e risibili fino a non molto tempo fa si stanno sempre più facendo largo in Italia. E fanno presa. La storiografia ha indagato il fascismo e la figura di Mussolini in tutti i suoi dettagli e continua a farlo. Il quadro che è stato tracciato dalla grande maggioranza degli studiosi è quello di un regime dispotico, violento, miope e perlopiù incapace. L’accordo tra gli studiosi, che conoscono bene la storia, è piuttosto solido e i dati non mancano.

Ma chi la storia non la conosce bene e magari ha un’agenda politica precisa in mente , ha buon gioco a riprendere quelle antiche storielle e spacciarle per verità. È il meccanismo delle fake news, di cui tanto si parla in relazione a Internet; ma è anche il metodo propagandistico che fu tanto caro proprio ai fascisti di allora: «Dite il falso, ditelo molte volte e diventerà una verità comune». Per reagire a questo nuovo attacco non resta che la forza dello studio.

Non resta che rispondere punto su punto, per mostrare la realtà storica che si cela dietro alle «sparate» della Rete. Una cosa è certa: Mussolini fu un pessimo amministratore. Un modestissimo stratega, tutt’altro che un uomo di specchiata onestà, un economista inetto e uno spietato dittatore. Il risultato del suo regime ventennale fu un generale impoverimento della popolazione italiana, un aumento vertiginoso delle ingiustizie e infine come si sa, una guerra disastrosa. Basta un’ora per leggere questo volume, sarà un’ora ben spesa, che darà a chiunque gli strumenti per difendersi dal rigurgito nostalgico che sta montando dentro e fuori il chiacchiericcio sguaiato dei social.


Francesco Filippi , storico della mentalità e formatore, fa parte dell’Associazione di Promozione Sociale Deina. Organizza viaggi di memoria e percorsi formativi in collaborazione con scuole, istituti storici e università in tutta Italia. Ha collaborato alla stesura di manuali e percorsi educativi sui temi del rapporto tra memoria e presente. Tra le sue ultime pubblicazioni Appunti di Antimafia. Breve storia delle azioni della ‘Ndrangheta e di coloro che l’hanno contrastata (con Dominella Trunfio, 2017) e Il Litorale Austriaco tra Otto e Novecento. Quanti e quali confini?, in Piacenza, Trieste, Sarajevo, un viaggio della Memoria (a cura di Carla Antonini, 2018). Presso Bollati Boringhieri è apparso Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo (2019).

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Pieregidio Porcu

Pieregidio Porcu
Ragazzo della provincia di cagliari di professione faccio il barman mi piace molto visitare posti nuovi e conoscere nuove culture, le mie passioni sono la lettura di libri di storia antica oppure sulla mia professione e ovviamente il calcio

Controlla anche

Twitter

Twitter contro la disinformazione

La mossa di Twitter contro la disinformazione e chi diffonde fake news sui vaccini: con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *