Alexa Unica Radio
Regeni Fiaccolata
Photo credit: Amnesty International - Italia

Fiaccolata a Cagliari in memoria di Giulio Regeni

A quattro anni dalla morte del giovane ricercatore, più di 80 città scendono in piazza per chiedere giustizia

Anche Cagliari si unisce alla fiaccolata organizzata e promossa da Amnesty International in memoria di Giulio Regeni. L’appuntamento è sabato 25 gennaio alle ore 19 in Piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Circa un anno fa la circoscrizione della Sardegna di Amnesty International, con il contributo del Comune di Cagliari, rese omaggio proprio in quella piazza, fronte Tribunale, al ricordo di Regeni con una panchina gialla. L’iniziativa fu organizzata al fine di creare un luogo di memoria permanente.

Nonostante siano passati ormai quattro anni dall’assassinio del ricercatore friulano, le mobilitazioni popolari per chiedere verità e giustizia non si fermano. Più di 80 piazze in tutta Italia si preparano ad accendere migliaia di fiaccole, dimostrando solidarietà e vicinanza alla famiglia. Le luci si illumineranno esattamente alle 19.41, per ricordare l’orario preciso dell’ultimo messaggio inviato da Giulio Regeni in Egitto prima di essere sequestrato, torturato e ucciso.

“In questi quattro anni – si legge nella nota di Amnesty International – abbiamo continuato giorno dopo giorno a chiedere la verità con iniziative in ogni parte del Paese. Continueremo fino a quando ci sarà una verità giudiziaria che coincida con quella storica, che attesti quel ‘delitto di Stato’, ne accerti le responsabilità individuali e le collochi lungo una precisa catena di comando. Quella del 25 gennaio non sarà una semplice manifestazione, ma un abbraccio fortissimo di sostegno di tutta Italia alla famiglia di Giulio Regeni”.

L’iniziativa coinvolge anche numerose scuole italiane di ogni ordine e grado. Studenti, docenti e personale scolastico stanno organizzando incontri, assemblee e manifestazioni: già più di 50 istituti hanno aderito alla foto azione prevista per il 25 gennaio.

About Simone Cadoni

Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

Stadio Sant’Elia: via libera definitivo del Comune di Cagliari

Get Widget Il Consiglio Comunale di Cagliari ha approvato poco fa in via definitiva la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.