Alexa Unica Radio
CINEMA TEDESCO

Per Cinema Tedesco Oggi 2019, ecco “24 Wochen”

Martedì 26 novembre, alle ore 21:15, al Cinema Odissea, in Viale Trieste 84 a Cagliari, la rassegna CINEMA TEDESCO OGGI 2019 su FRAUENfilm – Registe. Lo sguardo delle donne nel cinema tedesco dell’ACIT Cagliari prosegue col film 24 Wochen (24 settimane) di Anne Zohra Berrached.

24 Settimane

La regista di origini algerine, nata nel 1982 a Erfurt, ex Germania est, racconta in maniera impressionante e commovente il dramma di una coppia di genitori per la seconda gravidanza della donna. Grazie al
coinvolgimento di medici e infermieri veri la narrazione ha un’impronta documentaristica. Il film ha ricevuto numerosi premi non solo per la regia della Berrached e l’interpretazione della bravissima Julia Jentsch, ma anche per il coraggio dimostrato nell’affrontare un tema così complesso.

Scheda del film

24 Wochen

Regia: Anne Zohra Berrached, Germania 2016, col., 103 min., Sceneggiatura: Carl Gerber, Anne Zohra Berrached , Interpreti: Julia Jentsch, Bjarne Mädel, Emilia Pieske, Johanna Gastdorf, Dr. Sven Seeger, Prof. Dr. Martin Kostelka, Produzione: zero one film.

Il lavoro della cabarettista Astrid consiste nel far ridere la gente. Markus, il suo manager, è anche il suo compagno. I due sono ormai una coppia ben consolidata, hanno una figlia di nove anni e stanno aspettando un secondo bambino. Durante una visita di routine al sesto mese di gravidanza, la coppia scopre che il bimbo è afflitto da sindrome di Down e che verrà al mondo con gravi malformazioni cardiache. La quotidianità della giovane famiglia viene sconvolta da un giorno all’altro. Certezza e ottimismo si alternano giorno dopo giorno a sconforto, panico e confusione. Nonostante tutti gli interrogativi e le incertezze, Astrid e Markus decidono di tenere il bambino. Ma più la data del parto si avvicina più crescono la preoccupazione e i dubbi di Astrid. Dopo tante discussioni e diverbi, sia in casa che fuori, la donna si trova davanti a una decisione inevitabile quanto irreversibile.

Un viaggio nella realtà cinematografica

Con la pellicola Anne Zohra Berrached racconta in maniera impressionante e commovente il dramma di una coppia di genitori messo in moto dalla seconda gravidanza della donna. Con dialoghi misurati e scene elaborate il film dimostra quanto sia impossibile giudicare giusto o sbagliato il difficile processo che la coppia si trova ad affrontare. Lo stampo quasi documentaristico della narrazione è stato reso possibile anche grazie al coinvolgimento di medici e infermieri veri. L’alto livello di veridicità e autenticità sottolinea il conflitto delle figure e rende lo spettatore partecipe del dramma della coppia. Con 24 settimane Anne Zohra Berrached ha concluso i suoi studi presso la Filmakademie Baden-Württemberg di Ludwigsburg.

Accompagna l’intervento della giornalista e critica cinematografica Elisabetta Randaccio.

L’ingresso è libero e gratuito. La rassegna è organizzata col contributo di Goethe-Institut, Regione Sardegna e Comune di Cagliari.

About Daniele Toxiri

Nasce a Tortolì ma vive a Cagliari da 5 anni, appassionato di calcio, giornalismo sportivo e cinema. Studente iscritto alla facoltà di Lingue e Comunicazione di Cagliari.

Controlla anche

rf 3393 10401000

Biennale MArteLive 2022 a Roma: dieci finalisti sardi

Get Widget Teatro, musica, cinema e arti visuali ma anche moda e grafica: sono dieci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.