Alexa Unica Radio
concerto

Musica ex Machina live a Casa Saddi

Francesco Bachis, tromba. Guido Coraddu, pianoforte. Mauro Sanna, basso elettrico. Simone Sedda, batteria e il live painting di Piercarlo Carella sono i Musica ex Machina.

Musica ex Machina, formazione attiva da più di dieci anni, è uno dei più noti ensamble sardi di musica jazz. Propone composizioni originali che coniugano i linguaggi più moderni con una musicalità sempre accessibile e trascinante. 
Hanno prodotto diversi lavori discografici, spesso associati a progetti artistici di largo respiro, e si sono esibiti in numerosissimi festival di musica, teatro, cinema, arte e letteratura tra i quali si possono ricordare il Festival de Verbier, il Salone Internazionale del Libro di Torino, Ai Confini tra Sardegna e Jazz di Sant’Anna Arresi, European Jazz Expo, Forma e Poesia nel Jazz, Le giornate dell’Arte Contemporanea di Milano, Il premio Letterario Giuseppe Dessì, il Marina Café Noir, collaborando con artisti di primo piano tra i quali Victor See Yuen, Kenny Brawner, Louis Sclavis, Daniele Sepe, Marco Rovelli, Roy Paci.

Musica ex Machina


Un mondo sonoro dove gli esercizi di stile vengono tratteggiati con una densità timbrica decisa e connotata, capace anche di valorizzare l’affinità strumentale ben rodata espressa da questa formazione (Il Giornale della musica).


Ingresso: 7 euro. Dopo lo spettacolo sarà disponibile la cena (da prenotare almeno due giorni prima) con un contributo di 10 euro. Info e prenotazioni: 327 7615621 (anche SMS o whatsapp) www.facebook.com/casasaddi/

About Simone Mascia

Nato a Torino e trasferitosi a Cagliari, intraprende la sua carriera universitaria studiando Scienze della Comunicazione. Sin da bambino coltiva la sua passione per la scrittura e, crescendo, nota la bellezza e l'importanza della comunicazione in tutte le sue sfaccettature.

Controlla anche

Un principe piccolo piccolo a Casa Saddi

Un principe piccolo piccolo a Casa Saddi

La rassegna “Carosello dei bambini e delle bambine” continua a Casa Saddi con uno spettacolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *