Alexa Unica Radio
nugheddu santa

A Nughedu Santa Vittoria si sperimentano le azioni del community manager

È dal settembre scorso che nel piccolo paese del Barigadu, nel cuore della Sardegna c’è gran fermento sociale e culturale.

Questo si è generato a partire dallo Spop Campus Omodeo 2019, promosso dallo spin off dell’Università degli Studi di Cagliari Sardarch in collaborazione con la Fondazione di Sardegna ed il Comune di Nughedu Santa Vittoria. Per il terzo anno consecutivo il Campus ha portato esperti nazionali e giovani da tutta Italia a riflettere insieme agli abitanti di Nughedu sugli approcci possibili per contrastare lo spopolamento delle aree interne.

A proseguire il lavoro di co-progettazione e attivazione territoriale avviato con “Spop Campus Omodeo” c’è Silvia Di Passio, community manager residenziale, individuata come figura per attivare e organizzare risorse, stimolare le capacità di socializzazione della comunità, tradurre i bisogni manifesti e non, di singoli e gruppi di azioni di scambio e confronto reciproco.
Questo progetto, il primo di questo genere a livello nazionale, è promosso da Sardarch in collaborazione con il Comune di Nughedu Santa Vittoria e risponde al nome di SpopLab dentro il quale ad oggi si riconoscono i giovani di Nughedu che stanno lavorando insieme per promuovere l’attivismo e la partecipazione, per generare nuove idee, risorse, percorsi culturali e sociali.

Nughedu

Martedì 29 ottobre alle ore 18:30 presso l’Aula Consiliare di Nughedu Santa Vittoria (OR) verranno presentate tutte le attività programmate da SpopLab a partire dal prossimo mese
“I mesi invernali sono vissuti soprattutto nelle aree interne come periodi di vuoto, malinconia e solitudine, noi qui a Nughedu stiamo invertendo la rotta”, afferma Silvia Di Passio e continua: “sono i giovani, risorse preziose e allo stesso tempo inconsapevoli che stanno guidando il processo, noi dobbiamo dargli spazio, fiducia e ascolto”.  

About Simone Mascia

Nato a Torino e trasferitosi a Cagliari, intraprende la sua carriera universitaria studiando Scienze della Comunicazione. Sin da bambino coltiva la sua passione per la scrittura e, crescendo, nota la bellezza e l'importanza della comunicazione in tutte le sue sfaccettature.

Controlla anche

go porco gallo

Go Porcogallo! Al via la Coppa Rettore 2020

Ci siamo, è tutto pronto per il ritorno della compagine arancio nera, protagonista anche quest’anno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *