Alexa Unica Radio
festival

Birra, anche la Sardegna festeggia l’homebrewing

Una cotta pubblica per appassionati e curiosi che vogliono avvicinarsi al mondo della birra fatta in casa. L’appuntamento, organizzato dall’associazione Hbs, è fissato per domenica 27 alle ore 10.

Tutto pronto anche in Sardegna per giornata nazionale dell’homebrewing, la manifestazione promossa dal Movimento Birrario Italiano che celebra la birra fatta in casa.

Nell’Isola la manifestazione è organizzata dall’associazione culturale Hbs – Homebrewers Sardi. L’evento, approdato alla decima edizione, vuole celebrare la ricorrenza del 26 ottobre 1995, data di pubblicazione del Decreto 504, che legalizza la produzione casalinga di birra, prima di tale data considerata illegale.

E qual è il modo migliore di rendere omaggio alla birra fatta in casa? Quello di contribuire, insieme all’associazione HBS, alla preparazione della cosiddetta ‘megacotta’ contemporanea che si terrà domenica 27 ottobre a partire dalle ore 10, nella sede di via Cesare Battisti 25, a Sinnai.

“Gli Homebrewers Sardi – spiega Giulio Gardu, presidente dell’associazione – aderiscono come ogni anno con grande entusiasmo a questa iniziativa, in pieno spirito divulgativo, organizzando un’intera giornata a base di birra prodotta in casa”. Dal 2003, infatti, l’associazione Hbs è diventata il punto di riferimento per gli appassionati della bevanda più antica del mondo, organizzando corsi di produzione, di degustazione e più in generale della divulgazione della cultura birraria. “La manifestazione – spiega ancora Gardu – sarà aperta al pubblico con ingresso libero. Chiunque potrà entrare, assistere alla cotta, chiedere informazioni”.

Programma

  • Ore 10.00: apertura manifestazione e avvio cotta pubblica
  • Ore 11.30: meeting homebrewers. Tutti gli homebrewers sono chiamati a partecipare portando le proprie produzioni, in un’atmosfera di confronto e scambio tra appassionati.
  • Ore 13.00: pranzo accompagnato da birre fatte in casa (solo su prenotazione)

Giornata nazionale dell’homebrewing: la birra scelta per la 10° edizione 

La birra scelta per la megacotta sarà una Ordinary Bitter, birra di facile bevibilità, con un basso tenore alcolico e un colore che oscilla tra l’ambrato pallido e il ramato chiaro. L’aroma è caratterizzato da un lieve sentore di caramello con note di pane, biscotto o lieve malto tostato con un fruttato da morbido a moderato. E il gusto? L’Ordinary Bitter presenta un amaro moderato. Si potranno sentire esteri fruttati, con luppolo piacevolmente equilibrato tra il terroso, il resinoso, il fruttato e il floreale. 

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

birra

Il 2 agosto è la Festa Internazionale della Birra

Get Widget Ecco la Top 10 delle migliori birrerie d’Italia. Scegli la tua in occasione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.