Alexa Unica Radio
sardegna bike

Riparte a giugno il Rally di Sardegna Bike

La KTM Alchemist Dama dei fratelli Samparisi è il primo team elite al via del Rally di Sardegna MTB

Manca circa un mese all’8^ edizione del Rally di Sardegna Bike, appuntamento imperdibile per tutti gli amanti delle ruote grasse che vogliono vivere un’esperienza unica in sei giorni, pedalando in sentieri di estrema bellezza e mettendosi in gioco in una corsa a tappe. Quest’anno la gara, inserita all’interno del calendario nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, si terrà dal 16 al 21 Giugno, affrontando 375,00 km con un dislivello di 11.000 mt totali.

Tappe suddivise in 6 giorni, con un crono prologo di 7 km che partirà da Arzana (NU) e si concluderà venerdì 21 Giugno a Santa Maria Navarrese – Comune di Baunei, attraversando le terre più selvagge e spettacolari della zona dell’Ogliastra, lungo il versante orientale della Sardegna. La partecipazione (le iscrizioni chiudono il 31 Maggio) è aperta ai corridori elite/donne elite e master m/f italiani e stranieri (enti inclusi): si può partecipare sia singolarmente che a coppie. Le categorie sono: under 40 maschile, over 40 maschile, femminile e coppie. La gara, sarà impegnativa ed si ispira, come concetto, al Rally di Sardegna di motociclismo. L’età minima per poter partecipare è di 18 anni.

Hanno già aderito i tre top riders della KTM Alchemist Dama che cercheranno di conquistare la vittoria assoluta della generale 2019. Saranno al via infatti i due fratelli azzurri Nicolas e Lorenzo Samparisi, ottimi ciclocrossisti e da quest’anno atleti votati alle lunghe distanze, con parecchi piazzamenti importanti nella top 10 in gare nazionali ed internazionali marathon. Con loro la recente vincitrice della tappa di UCI Marathon Series a Spilimbergo (PN) Gaia Ravaioli, atleta genovese, una delle migliori nelle lunghe distanze. Gli azzurri dovranno vedersela con i migliori atleti specialisti europei.

Alla scoperta della Sardegna più wild

Il Rally di Sardegna Bike predilige percorsi e località della Sardegna interna, meno conosciuta dalla grande massa dei turisti, ma non per questo meno affascinante. O forse proprio per questo più affascinante soprattutto per chi, della Sardegna vuole scoprire l’animo più nascosto, ancora selvaggio ed incontaminato; la sua cultura, la sua storia, i suoi costumi, i suoi sapori ed i suoi profumi, conservati nei secoli da popolazioni che, accanto alla modernità, conservano gelosamente la sua civiltà ancestrale, fatta anche della sincera ospitalità di tante comunità.   Alla valorizzazione di questo singolare ed importante patrimonio dedica la sua attenzione l’assessorato del Turismo della Regione Autonoma della Sardegna che ha nel Turismo Attivo legato all’ambiente i settori più importanti. Il rally di mountain bike è un’occasione importante per gli atleti, i dirigenti delle squadre, gli accompagnatori, i giornalisti e i tifosi per scoprire in questa edizione la zona dell’Ogliastra alla fine della primavera ed all’inizio dell’estate. 

Un evento internazionale

Una grande copertura mediatica sarà data all’evento: ben 72 emittenti di 168 paesi, che raggiungono 1.284.192.000 famiglie, vedranno i punti salienti della gara nei notiziari televisivi e negli spettacoli sportivi come The Outdoor Sports Show, Pure Outdoor, Sport Unlimited, Action Sports World, Sport Max, Sport Quest, Wild Spirits e Better than 4. In Italia vi sarà un’ampia sintesi durante la trasmissione televisiva “Scratch” in onda il mercoledì alle ore 20 su Canale Italia 84 del digitale terrestre nazionale  e su MTB Granfondo, format tutto dedicato alla mountainbike, in onda il giovedì alle ore 22 sul canale 65 del digitale terrestre nazionale. L’evento verrà altresì promosso tramite media online e siti web.

Clicca qui per scoprire programma e tappe del Rally di Sardegna Bike.

About Simone Cadoni

Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

Simonetta Guarino foto LUCE VIOLA

“Memorie di una ciciona” alla Fabbrica Illuminata

Get Widget Prosegue a Cagliari la stagione di Teatro da Camera de La Fabbrica Illuminata. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.